Trasferirsi all’estero: per i conti con il Fisco è decisiva la residenza

6/11Fisco e contabilita

Successioni e donazioni

default onloading pic
(FOTOGRAMMA)

A chi si trasferisce all'estero potrebbero anche applicarsi le imposte sulle successioni e sulle donazioni. Il non residente che riceve una eredità o una donazione è infatti soggetto a tali imposte (salva comunque l'applicazione delle franchigie) su tutti i beni e i diritti ricevuti qualora il donante o il defunto sia residente in Italia al momento della donazione o della morte. Nel caso di donante/defunto non residente, il beneficiario (a sua volta non residente) sarà comunque soggetto all'imposta, ma limitatamente ai beni e ai diritti esistenti in Italia. Qui occorrerà valutare anche gli impatti fiscali nel Paese estero.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...