Le dieci più belle scalate dell’estate italiana (partendo dal Sud)

8/11Idee e Luoghi

Sul Monte Saccarello per calpestare un confine: tutta la Liguria dall'alto

Il Monte Saccarello è alto 2.200 metri e visto da lontano sembra arduo da conquistare, invece la sua morfologia, una volta che la si calpesta, si mostra più morbida e accondiscende. Segna il confine tra Italia e Francia, tra Liguria, al quale appartiene e di cui rappresenta la cima più elevata, e Piemonte. Da quassù comincia la sua avventura il fiume Tanaro. Toccare la base della statua del Cristo Redentore che si trova appunto in cima vuole dire avere compiuto una piccola impresa che è cominciata a Monesì di Triora. Il dislivello è di 700 metri, il tempo necessario supera le due ore, però si tratta di una fatica benedetta dal panorama e dalla sensazione concreta, appunto, di calcare una linea di demarcazione nazionale.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti