ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùDopo il vertice fallito

Sul petrolio l’Opec+ continua a trattare, gli Usa di Biden tentano la mediazione

Lo stile è diverso da quello di Trump, ma la Casa Bianca – oggi votata alla transizione energetica – non rinuncia a influenzare il prezzo del barile, preoccupata dai rincari della benzina alla pompa e dal Wti volato temporaneamente al record da 8 anni

di Sissi Bellomo

Reuters

3' di lettura

La Casa Bianca ha cambiato inquilino, ma gli Stati Uniti non rinunciano a influenzare il prezzo del petrolio e sono di nuovo scesi in campo, come ai tempi di Donald Trump, per cercare di risolvere lo stallo all’Opec Plus.

Poco dopo il fallimento del vertice dei produttori – cancellato per l’impossibilità a superare i contrasti tra Arabia Saudita ed Emirati arabi – l’ufficio del presidente Usa ha confermato contatti diplomatici «con le capitali coinvolte» per favorire una «soluzione di compromesso ...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti