ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIn edicola il 2 settembre

Sul Rapporto Centro - Il piano di rilancio degli studios di Cinecittà con nuovi teatri e produzioni

2' di lettura

Con i 260 milioni dei Pnrr è partito il piano di rilancio degli studi cinematografici di Cinecittà, nel  cuore della Capitale. La capacità produttiva  prevede un incremento del 60%. Le nuove assunzioni (il 70% under 35) porteranno l’organico a crescere del 10%.  Obiettivo Ricavi commerciali a quota 45 milioni nel 2026 (contro i 16,4 milioni  del 2021).

È questo il focus del Rapporto Centro, in edicola venerdì 2 settembre  e distribuito con Il Sole 24 Ore in Lazio, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo e Molise.

Loading...

Le interviste in esclusiva

Tra le interviste in esclusiva di questo numero quella a  Paolo Mariani  direttore generale di Uni.Co. il confidi più grande del Centro Sud operativo in Marche, Abruzzo, Umbria e Molise. Con un possibile approdo anche nel Lazio: più vicini alle Pmi per  sostenere i bilanci, aiuti ai settori della moda, delle calzature e alle aziende energivore

Le imprese che resistono

Come tradizione del Rapporto Centro, ampio spazio alle aziende che resistono alla crisi. Su questo numero tra gli altri il caso di  Treedom azienda fiorentina  fondata nel 2010 da un gruppo di soci che  sbarcherà negli Stati Uniti con la propria piattaforma digitale che permette di comprare alberi e di piantarli in vari Paesi del mondo, dal Kenya al Guatemala, dal Camerun alla Colombia, dall’Ecuador ad Haiti, controllando (e condividendo) online la crescita della pianta. Obiettivo per quest’anno 20 milioni di fatturato. Il ceo Garceo:«Continuiamo a investire e assumere»

Turismo e sostenibilità

Viaggio del Rapporto Centro in Abruzzo che diventa laboratorio  per il  turismo sostenibile.  Mentre il Parco nazionale si prepara a festeggiare nel  2023 i suoi 100 anni nella regione si moltiplicano i progetti per ridare vita a borghi a rischio spopolamento, aree ed edifici dismessi, per attrarre  quel turismo consapevole  che cresce di circa il 10% ogni anno

 

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti