alta sartoria

Sulle cravatte Cilento i capolavori del museo archeologico di Napoli

L’accordo segue quello del 2019 con la Fondazione Fs per foulard e cravatte ispirate alle locomotive di un tempo

di Vera Viola

2' di lettura

I capolavori del Museo archeologico nazionale di Napoli e l'alta sartoria: un binomio insolito che si sperimenta a Napoli. Così l'Ercole e il Toro Farnese, la Testa Carafa e il Mosaico di Alessandro, i reperti della Collezione Epigrafica e del Gabinetto Segreto e la testa femminile di Palmira incontrano la creatività e lo stile della Maison Cilento, e vengono replicati su cravatte e foulard.

Ispirazione Pompei ed Ercolano

La collaborazione è stata voluta da Ugo Cilento, ad della maison centenaria di abbigliamento di alta qualità e da Paolo Giulierini, direttore del Museo archeologico tra i più ricchi al mondo, soprattutto per le collezioni di reperti provenienti da Pompei ed Ercolano. Nella sede della casa di moda, Palazzo Ludolf, è stato sancito l'avvio dell'iniziativa.

Loading...

Cilento ha prodotto cravatte in seta sette pieghe ed i foulard sartoriali ispirati alle opere dell'Archeologico: un armonico gioco di forme e colori, visione d'insieme e dettaglio, per gli appassionati di arte ed eleganza.

Per la donna, colori e fantasie classici, per l'uomo cravatte con un sapiente rimando tra il codino, dove è rappresentato il reperto con il marchio del Mann, e la pala, su cui è ricamato un particolare del capolavoro del Museo. La Cravatta del Mann è solo l'ultima creazione di una serie che Ugo Cilento ha dedicato ai monumenti e storia del territorio, in primo luogo di Napoli e della Campania.

Locomotive e littorine

Nel 2019 un accordo con la Fondazione Fs ha fatto sì che Cilento realizzasse foulard e cravatte con le bellissime locomotive di un tempo: la Bayard, quella che il 3 ottobre del 1839 trainò il convoglio inaugurale della linea Napoli - Portici; la locomotiva a vapore FS 625; la “Littorina”, prestigiosa automotrice termica; la ex carrozza reale. Ne scaturì una capsule collection, in edizione limitata ed esclusiva. Nel 2018 una analoga collezione venne dedicata alla Reggia di Caserta con le immagini simbolo del Bagno di Venere, Ercole, il Trono, il Planisfero, un particolare della sala del Trono e la facciata del palazzo reale.

Con Macron per il clima

«Promuovo il binomio cultura ed eleganza perché ritengo che le stesse siano profondamente legate. È dalla storia e dalla tradizione che discendiamo e solo la cultura può continuare a portare avanti questi meravigliosi principi ed ideali», dice Cilento. C'è un'altra delle serie edite da Cilento che in questi giorni ha trovato un testimonial di rango. Il Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron, in occasione della Convention Citoyenne pour le Climat, ha indossato una cravatta in pura seta blu navy realizzata da Maison Cilento 1780 che riporta sulla pala principale la bandiera della Francia. Cilento ha realizzato le cravatte anche per altre nazioni, tra cui quella indossata da Macron. «Un orgoglio per la nostra azienda, per Napoli e per l'Italia», conclude Cilento.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti