#LEONARDO500

Sulle tracce di Leonardo in Europa con la mappa digitale

di G.Rus.


default onloading pic

1' di lettura

L'hanno definita un'idea alternativa per scoprire le meraviglie dell'arte italiana in Europa ed in effetti lo è. Fra ponti e vacanze pasquali ormai a tiro, la proposta “last minute” partorita dagli esperti della multipiattaforma di prenotazione Musement è legata a filo doppio a Leonardo 500, la serie di iniziative interamente dedicate al genio fiorentino nell'anno del cinquecentenario della sua morte. Grazie a una mappa digitale consultabile online è infatti possibile visualizzare un itinerario attraverso 13 città di 8 diversi Paesi dove sono ospitate 25 fra le principali opere dell'artista. L'intento, dicono da Musement, è quello di ispirare i viaggiatori nella scelta delle rispettive prossime destinazioni vacanziere cavalcando una ricorrenza sicuramente degna di ogni nota.

Leonardo da Vinci - «Adorazione dei Magi» - 1481-1482

Le mete, la maggior parte italiane, incluse in questo “tour” digitale alla scoperta dell'evoluzione artistica di Leonardo sono 13 e bastano pochi click per muoversi fra musei e location di Torino e Milano (Chiesa di Santa Maria delle Grazie e Castello Sforzesco), Venezia e Firenze (Galleria degli Uffizi), Parigi e Budapest, Londra ed Edimburgo, Cracovia e San Pietroburgo. Fra le opere che arricchiscono il possibile viaggio ispirato a Leonardo non mancano ovviamente i capolavori come La Gioconda e la Vergine delle Rocce (alla National Gallery). Terminato il viaggio virtuale basta poco, volendo, per prenotare le proprie visite e acquistare direttamente dal sito o dall'app i biglietti per le varie location.

LEGGI L’ARTICOLO: Alla scoperta del Montefeltro e dello sfondo scelto da Leonardo per la Gioconda

LEGGI L’ARTICOLO: Vinci, le cantine di Leonardo aprono due musei dedicati al Rinascimento del vino

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...