ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAgevolazioni edilizie

Enea, non si arresta la corsa del Superbonus 110%: a fine ottobre detrazioni per oltre 60 mld

Al 31 ottobre gli investimenti ammessi ammontano complessivamente a 55 miliardi di euro (dai 51,2 miliardi di fine settembre), mentre le detrazioni totali a carico dello Stato previste a fine lavori superano i 60,5 miliardi di euro (dai 56,3 miliardi di settembre)

Come cambia il suberbonus: dal 110 al 90 per cento di detrazione e riapre alle villette

1' di lettura

Non si arresta la corsa del Superbonus al 110%, anche se con un'intensità leggermente inferiore rispetto ai mesi precedenti. Secondo gli ultimi dati dell’Enea aggiornati al 31 ottobre scorso, gli investimenti ammessi all’agevolazione edilizia ammontano complessivamente a 55 miliardi di euro (dai 51,2 miliardi di fine settembre), mentre le detrazioni totali a carico dello Stato previste a fine lavori superano i 60,5 miliardi di euro (dai 56,3 miliardi di settembre).

Asseverazioni in crescita

Il numero totale di asseverazioni sfiora le 327mila, contro le 307mila di fine settembre. Il totale degli investimenti per lavori conclusi ammessi a detrazione è pari a 38,3 miliardi di euro, pari a quasi il 70% dei lavori realizzati, mentre le detrazioni maturate per i lavori conclusi a carico dello Stato ammontano a 42,2 miliardi. In particolare, per i condomini, il numero di asseverazioni è superiore a 40mila, per investimenti totali a quota 24,1 miliardi di euro e un investimento medio di circa 594mila euro. Per gli edifici unifamiliari le asseverazioni sono state circa 191mila, per 21,6 miliardi di euro di investimenti e un investimento medio di 113mila euro.

Loading...

Tra le Regioni, in testa per numero di asseverazioni depositate troviamo la Lombardia (50.161), seguita da Veneto (40.095), Lazio (28.230), Emilia Romagna (26.228) e Toscana (25.624).


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti