Nuovo decreto aiuti

Superbonus, per le villette proroga in vista oltre giugno con il nuovo decreto aiuti

Il nuovo decreto, che dovrebbe arrivare in Cdm il 21 aprile, consentirà di prorogare di qualche mese la data del 30 giugno 2022 per il raggiungimento della soglia del 30% di intervento realizzato per le case unifamiliari

Draghi: "Faremo tutto ciò che è necessario per sostegno a imprese e famiglie"

1' di lettura

«Sulla questione del Superbonus 110% abbiamo raggiunto un accordo con il governo che introdurrà in un decreto subito dopo Pasqua, che dovrebbe presumibilmente arrivare in Cdm il 21 aprile, la possibilità di prorogare di qualche mese la data del 30 giugno 2022 per il raggiungimento della soglia del 30% di intervento realizzato per le case unifamiliari». Lo annunciano Martina Nardi e Alessia Rotta, rispettivamente presidente della Commissione Attività Produttive e presidente della Commissione Ambiente della Camera del Pd, evidenziando anche di aver chiuso l’intesa sul un’ulteriore «cessione del credito rispetto ad oggi»

Aggiunta un’altra cessione del credito

«I lavori della Commissione si sono concentrati molto sul tema del Superbonus – spiegano Nardi e Rotta - e abbiamo raggiunto degli importanti risultati. Un altro risultato è che è consentita nuovamente una cessione del credito ulteriore rispetto ad oggi: questo è un fatto positivo, perché dà la possibilità a molte aziende di trovare più facilmente un compratore per il credito, e dunque di ricevere una boccata d’ossigeno. Il Superbonus 110% è stato l’elemento decisivo per raggiungere il livello di crescita del Pil conseguito nel 2021: non sarebbe giusto limitarlo, specialmente in questo momento di forte incertezza del quadro macroeconomico».

Loading...

In arrivo le lettere delle Entrate

Intanto le Entrate stanno bloccando le cessioni dei bonus casa considerate a rischio. E chiedono agli intermediari i documenti a supporto, pena la cancellazione delle operazioni. Secondo quanto ha ricostruito Il Sole 24 Ore, diversi professionisti stanno ricevendo in questi giorni le prime lettere dell'Agenzia derivanti dall'applicazione del decreto Antifrodi (Dl 157/2021).


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti