ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFisco e immobili

Superbonus, si riapre la partita su mini proroga e cessione crediti

Nella maggioranza si cerca l’intesa su un emendamento per spostare il termine delle Cilas al 31 dicembre. Al lavoro un tavolo tecnico all’Economia

di Marco Mobili e Giovanni Parente

Manovra, Ronzulli: "Verso emendamento Mef su proroga e crediti superbonus"

2' di lettura

Un colpo di scena al giorno. Con la maggioranza ancora in pressing fortissimo sul Governo per riaprire la partita sul superbonus almeno su due fronti: mini rinvio per la presentazione delle comunicazioni di inizio lavori asseverata (Cilas) e uno sblocco per l’utilizzo dei crediti.

Dopo la chiusura di lunedì 5 dicembre da parte del sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giovanbattista Fazzolari (Fratelli d’Italia), l’ipotesi di una proroga del termine del 25 novembre 2022 previsto dal decreto Aiuti quater al 31 dicembre 2022 per la presentazione delle Cilas sembra ancora essere in piedi. Ad alimentare la possibilità di arrivare all’approvazione di un emendamento è la capogruppo al Senato di Forza Italia, Licia Ronzulli, al termine di un vertice a Palazzo Chigi sulla manovra.

Loading...

Il tavolo tecnico al Mef

«Sul superbonus ci sono buone notizie: c’è una cabina di regia, un tavolo tecnico che sta lavorando. Arriverà credo un emendamento del governo, del Mef, su questo che andrà nella direzione chiesta da Forza Italia quindi sicuramente sulla proroga al 31 dicembre e anche una soluzione per la cessione dei crediti incagliati», ha spiegato Ronzulli.

La cessione del credito

Da Fratelli d’Italia il capogruppo alla Camera, Tommaso Foti, torna a ribadire come il tema di intervenire sulla cessione dei crediti sia un pensiero “trasversale” in tutta la maggioranza: «Sul superbonus si sta valutando - ha sottolineato Foti sempre all’uscita dal vertice di maggioranza - la cessione del credito, ci sono impatti allo Stato incompatibili con gli equilibri di finanza pubblica. Si sta vedendo se c’è una soluzione non traumatica che consenta comunque di sbloccare la cessione dei crediti che è l’argomento principale del superbonus».

PODCAST / Superbonus, cosa c’è da sapere

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti