CROLLO M5S

Suppletive Roma, vince Gualtieri

Ha votato il 17,66% dei chiamati alle urne, ovvero 32.880 persone su 186.234 chiamate alle urne

default onloading pic
Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha vinto le elezioni suppletive a Roma (foto Reuters)

Ha votato il 17,66% dei chiamati alle urne, ovvero 32.880 persone su 186.234 chiamate alle urne


1' di lettura

Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha vinto le suppletive di Roma centro e si prepara a subentrare in Parlamento a Paolo Gentiloni che, nominato commissario Ue, aveva lasciato il seggio. Bassa l’affluenza, anche se si è votato in una domenica con il blocco delle auto nella capitale e il maltempo. Ha votato il 17,66% dei chiamati alle urne, ovvero 32.880 persone su 186.234. Il candidato del Pd ha raccolto il 62,2% dei voti, contro il 26,1% dell’avversario del centro destra. M5S scivola sotto il 5% dei consensi. «Un successo che premia la colazione di centrosinistra e una vittoria che rafforza il Governo», è stato il commento del ministro dell’Economia dell'esecutivo Conte.

Precipita M5S
Gualtieri partiva favorito. Maurizio Leo, ex vicepresidente della Commissione Finanze della Camera ed ex assessore al Bilancio in Campidoglio, sostenuto dal centrodestra, ha raccolto il 26% circa dei voti, mentre il M5S che si è presentato con Rossella Rendina nemmeno il 5%. Gualtieri è stato sostenuto dal centrosinistra, Italia viva compresa.

Per approfondire:
Accordo nel centrosinistra: Gualtieri candidato a suppletive di Roma. Maurizio Leo per il centrodestra
Coronavirus, la politica litiga all'ombra dell'epidemia: Renzi e Salvini contro Conte

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti