SONDAGGIO

Swg: Lega in lieve calo, ma sempre in testa. Maggioranza in affanno

Il M5S sorpassa il Pd e torna al secondo posto nella classifica delle intenzioni di voto raccolta nella settimana fra il 21 e il 27 ottobre

di Nicoletta Cottone


Swg: Lega in testa, maggioranza in affanno

2' di lettura

La Lega di Matteo Salvini resta in testa nelle intenzioni di voto degli italiani nel sondaggio Swg condotto fra il 21 e il 27 ottobre su un campione di 1.500 maggiorenni. Questo nonostante nel corso della settimana abbia perso lo 0,4 per cento. Il M5S sorpassa il Pd. Aumenta Fdi, stabile Forza Italia, in calo Italia viva.

GUARDA IL VIDEO - Swg: Lega in testa, maggioranza in affanno

Lega saldamente primo partito, anche se in lieve calo
Resta in vetta la Lega di Matteo Salvini con il 33,6%, nonostante nel corso dell’ultima settimana abbia perduto lo 0,4%. Nella settimana che ha visto il trionfo del centrodestra alle regionali umbre, il partito segna un lieve calo rispetto alle Europee 2019 quando aveva incassato il 34,3 per cento.

M5S scavalca il Pd
Torna al secondo posto il M5s, che guadagna lo 0,4% rispetto alla settimana prima: si attesta al 18,2%, contro il 17,8%. In aumento rispetto al deludente risultato delle Europee 2019, quando aveva raccolto dalle urne il 17,1 per cento. Il Pd perde lo 0,8% rispetto alla scorsa settimana e riscende al terzo posto nella classifica delle intenzioni di voto di Swg. É al 18% contro il 18,8% della scorsa settimana. In perdita rispetto alle Europee, quando aveva incassato il 22,7 per cento.

Umbria, valanga Salvini: Tesei al 57,5%, venti punti più di Bianconi

Meloni in crescita, stabile Berlusconi
Fdi, partito di Giorgia Meloni, è al 9%, in aumento dello 0,6% rispetto alla scorsa settimana quando era all’8,4 per cento. Alle Europee aveva incassato il 6,5 per cento. Stabile al 5,5% Forza Italia, in calo rispetto all’8,8 per cento delle Europee.

Scende Renzi, sale Toti
Italia viva di Matteo Renzi perde questa settimana lo 0,4%, attestandosi al 5,2 per cento. In ascesa La Sinistra-Articolo Uno che incassa il 3,2% contro il 2,8% della scorsa settimana. I Verdi sono al 2,1% (la scorsa settimana all’1,9%), mentre +Europa di Emma Bonino è all’1,6% (contro l’1.8% della scorsa settimana). Cambiamo di Giovanni Toti è all’1,6%, contro l’1,3% della scorsa rilevazione. Le liste sotto l’1% sono a quota 2%, in calo dello 0,1% rispetto alla settimana precedente.

ALTRI ARTICOLI

Umbria, dal M5S emorragia di voti verso il centrodestra

Dove sono andati i voti M5S: un terzo all'astensione, quasi un sesto al centrodestra

Voto in Umbria, esce a pezzi il progetto di nuovo centrosinistra targato Conte-Zingaretti

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...