la new entry di toti è al 2,3%

Swg: Lega in testa, Pd sorpassa M5S

La Lega - in lieve discesa (-0,2%) - è saldamente in testa. Il Pd guadagna un punto e sorpassa il M5S in lieve calo (-0,4). Sono le intenzioni di voto raccolte dal sondaggio Swg eseguto dal 4 al 9 settembre. La new entry “Cambiamo!” di Giovanni Toti è a quota 2,3%

di Nicoletta Cottone


Swg: Lega in testa, la nascita del nuovo governo privilegia il Pd

2' di lettura

La Lega - in lieve discesa (-0,2%) - è saldamente in testa. Il Pd guadagna un punto e sorpassa il M5S in lieve calo (-0,4). Sono le intenzioni di voto raccolte dal sondaggio Swg eseguto dal 4 al 9 settembre su un campione rappresentativo di 1.500 maggiorenni. Perde un punto Forza Italia, ma la new entry “Cambiamo!” di Giovanni Toti è a quota 2,3%. Il 1º agosto, quando Berlusconi ha nominato un nuovo Coordinamento di Forza Italia escludendo Toti, il governatore della Liguria ha fondato il 7 agosto il movimento Cambiamo!, al quale hanno aderito alcuni parlamentari di Forza Italia e amministratori locali.

GUARDA IL VIDEO - Swg: Lega in testa, la nascita del nuovo governo privilegia il Pd

Lega saldamente in testa
Perde lo 0,2% rispetto alla rilevazione del 2 settembre, ma è sempre in testa la Lega di Matteo Salvini. Dopo il crollo seguito alla crisi del governo giallorosso, innestata dallo stesso Salvini, fatica un po’ a recuperare terreno. Prima dell’estate la sua politica sui migranti lo aveva fatto salire fino al 38%.

Pd sorpassa M5S
Il matrimonio giallorosso ha portato bene al Pd, che torna al secondo posto della classifica di intenzioni di voto di Swg. Nella prima settimana di settembre il partito di Zingaretti ha guadagnato un punto, salendo al 22,1% e avvicinandosi al risultato delle Eueopee 2019, quando aveva incassato il 22,7%.

M5S in leggero calo
Sul podio, ma al terzo posto, ma in leggero calo, il M5S di Luigi Di Maio, che nella prima settimana di settembre perde lo 0,4%. Il movimento è comunque in recupero rispetto al deludente risultato delle Europee 2019, quando aveva incassato il 17,1%.

Fdi avanza
la lenta ma inesorabile marcia di Giorgia Meloni continua con successo. Fdi segna un 7,2%, guadagnando lo 0,3% nella prima settimana di settembre. Alle Europee 2019 aveva incassato il 6,5%.

Arretra Berlusconi, Toti è al 2,3%
Forza Italia scende di un punto, al 5,2%, nella prima settimana di settembre. Dopo la separazione da Giovanni Toti e dai suoi il partito del Cavaliere perde il 3,6% rispetto al risultato delle Europee 2019. Giovanni Toti è la new entry della rilevazione Swg che lo attesta al 2,3%.

In lieve calo +Europa e Verdi
Scende lievemente +Europa al 2,3% (-0,4% rispetto alla settimana prima). In calo anche i Verdi: sono al 2,2% (-0,2%)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...