il sondaggio

Swg: a un anno dalle politiche Lega al raddoppio, Pd vicino al 20%, M5s in affanno

di Nicoletta Cottone

Swg: Lega saldamente in testa, Pd in ripresa, M5s in calo

2' di lettura

A un anno dal voto del 4 marzo 2018 il sondaggio effettuato da Swg sulle intenzioni di voto alle elezioni europee vede saldamente in testa la Lega di Matteo Salvini. Che a un anno dalle politiche 2018 ha quasi raddoppiato i consensi. E vede un Pd in forte ripresa che tallona un M5S in affanno. Ecco, partito per partito, a chi i 1.500 maggiorenni intervistati da Swg fra il 26 febbraio e il 4 marzo darebbero il loro voto.

GUARDA IL VIDEO - Swg: Lega saldamente in testa, Pd in ripresa, M5s in calo

Loading...

Lega al 33,4%

Lega punta al raddoppio : in un anno dal 17,4% al 33,4%
La Lega, che ha capitalizzato la strategia basata su sicurezza e immigrazione, da mesi è saldamente in testa nei sondaggi sulle intenzioni di voto alle prossime elezioni europee. Nell’ultima settimana ha segnato un + 0,2% rispetto alla rilevazione della settimana precedente, attestandosi al 33,4%. E segnando un 16% in più rispetto al 17,4% incassato alle urne il 4 marzo 2018.

LEGGI IL DOSSIER - 4 marzo 2019, cosa è cambiato a un anno dalle elezioni politiche?

M5S al 22,1%

M5S in affanno al 22,1%
A un anno dal risultato eclatante dei pentastellati alle politiche del 2018, dove avevano incassato il 32,7% dei consensi, il M5S di Luigi Di Maio appare in affanno. Il M5S, che nel sondaggio Swg del 25 febbraio 2019 aveva incassato il 22,6%, ha perso in questa ultima settimana lo 0,5%, attestabdosi al 22,1%. Con una manciata di punti - poco più di due- di distanza dal Pd e il 10,6% in meno rispetto al risultato delle urne del 2018.

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA AL POLITOGO - D'Alimonte: «Salvini è leader di un partito unito, il M5S parla con troppe voci»

Pd al 19,8%

Pd in corsa verso il 20%
Sarà l’effetto delle primarie vinte da Nicola Zingaretti e le code ai gazebo, ma il Pd nell’ultima settimana ha guadagnato 1,3 punti, risalendo al 19,8%, a un soffio dal 20%. Solo 2,1 punti dividono il partito guidato da Zingaretti. E supera di 1,1 punti il deludente risultato delle politiche 2018.

Forza Italia all’8,8%

Forza Italia in leggera ripresa
Forza Italia nel sondaggio Swg è in leggera ripresa (+ 0,1%) rispetto alla settimana precedente e ha raggiunto l'8,8%. In calo del 5,2% rispetto al dato delle urne alle politiche 2018.

Fdi al 4,4%

Fdi sale di un decimale
Fratelli d’Italia nell’ultima settimana è salita di un decimale al 4,4%, eguagliando il risultato conseguite il 4 marzo dello scorso anno.

+ Europa al 3%

+ Europa: 0,5% in più rispetto alle politiche
Nonostante nell’ultima settimana + Europa abbia perso lo 0,1% nelle intenzioni di voto per le europee, risulta a +0,5% rispetto al voto del 4 marzo dello scorso anno.

Gli altri partiti
Mdp, Si e altri di sinitra sono a quota 2%. Segnano -0,3% rispetto alla settimana precedente, ma + 1% rispetto alle politiche 2018. Potere al Popolo è al 2% (- 0,3% rispetto alla scorsa settimana, + 0,9% rispetto alle politiche 2018). I Verdi Italia in Comune sono all’1.1% (- 0,1% rispetto alla settimana precedente). Il sondaggio Swg è stato eseguito nella settimana dal 26 febbraio al 4 marzo 2019. Metodo di rilevazione del sondaggio Cati-Cami-Cawi su un campione rappresentavo nazionale di 1.500 maggiorenni.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti