ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBev

T-Mad, la risposta cinese al Cybertruck di Tesla

Presentato dalla cinese IAT al Guangzhou Auto Show di fine 2022 è per ora un concept, ma potrebbe essere prodotto nel corso del 2023.

di Corrado Canali

2' di lettura

Si chiama T-Mad, il pick-up elettrico che sembra proprio essere la risposta in stile made in Cina all’analogo Cybertruck di Tesla. Il gigantesco mezzo del brand cinese IAT è, infatti, lungo 5.878 mm, più o meno la stessa lunghezza del Cybertruck, largo 2.198 mm e altro 2.029 mm a cui si aggiunge un enorme passo di 3.622 mm, misure che lo rendono, il condizionale è d’obbligo visto che del Cybertruck non sono state ancora rilasciate le dimensioni ufficiali, sia più largo che più alto e con un passo leggeremente più corto rispetto al modello del brand californiano.

Un avveniristico abitacolo per il modello cinese

Il design esterno del T-Mad fa sembrare il pick-up elettrico uscito da un film di fantascienza. Il frontale è di tipo anticonvenzionale e presenta delle luci a Led a tutta larghezza al posto dei fari più tradizionali. Manca anche una vera e propria griglia anteriore come del resto succede in molti altri mezzi a propulsione a batteria e offre un paraurti in plastica nera dotato di due ganci di traino in stile da puro offroad. Come il Cybertruck, il pickup di IAT dispone di quattro porte ma quelle dietro si aprono a libro con la cabina che può essere configurata in diversi modi.

Loading...

L’autonomia è compresa fra 800 e 1000 km

In alcune immagini dell'abitacolo fornite dallo stesso brand IAT si nota in oparticolare che è prevista una poltrona in stile lounge nella parte dietro della cabina, mentre tre sedili più piccoli sono distribuibili all’interno in varie configurazioni oltre che essere di tipo ruotabile. Al centro dell’abitacolo c'è poi il sedile di chi è alla guida. Visto che si tratta di un concept non ci sono ancora dettagli tecnici ufficiali sul T-Mad, ma il modello di produzione pare sia accreditato di un’autonomia di circa 800 km che può arrivare fino a 1.000 km con una batteria più grande.

Dello stesso brand IAT anche il mega suv Kalman

Il brand cinese IAT non è nuovo a soluzioni di modelli con dimensioni così gigantesche. Al salone di Pechino dell’anno scorso IAT aveva, infatti, presentato il mega suv Kalman, un vero bestione di oltre 6 metri progettato per sfidare l'Hummer H1. Prodotto in appena 10 unità era offerto allo strabiliante prezzo di 1,85 milioni di dollari come dire 26 volte superiore al più costoso modello Ford, l'F-450 Super Duty con quale, peraltro, condivideva la stessa motorizzazione a benzina, un V10 di 6,8 litri di cilindrata accreditato di una potenza di 367 cv.

Interni con personalizzazioni anche di tipo dorato

In aggiunta l'abitacolo adottava alcune soluzioni tipiche dell’iconico Ford F-150 anche se pesantemente brandizzate in stile cinese con personalizzazioni addirittura dorate. Il Kalman disponeva di quattro posti a sedere, con i passeggeri nella zona posteriore che ricevono un vero e proprio trattamento regale, tra cui un rivestimento del padiglione Starlight in stile molto Rolls-Royce, con tanto di porta tablet, di frigorifero e persino di tazze da tè abbinate a diverse dimensioni. Insomma il massimo sia della stranezza, ma anche della pura stravaganza.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti