Economia Digitale

Talent Gardent investe nell’edu tech, acquisita la business school Hyper Island

Con questa operazione il gruppo guidato da Dattoli raddoppia le dimensioni nel mercato della formazione che ora è l’80% del business.

di L.Tre.

2' di lettura

Talent Garden si posiziona con sempre più convinzione nel mercato della formazione con l’acquisizione di Hyper Island uno delle più importanti business school europee. Dopo essere diventato un attore di primo piano nel coworking la direzione sembra essere quella di volere non solo crescere ma puntare fortemente nelll'educazione digitale rivolta a studenti, professionisti e grandi aziende europee. Al closing dell'operazione, previsto per i primi di dicembre, Talent Garden acquisirà il controllo del 54% di Hyper Island, con opzione a salire al 100% nei prossimi anni. Questi i numeri comunicati del nuovo gruppo: 50 milioni di ricavi previsti nel 2022, 20.000 professionisti di grandi aziende formati all'anno, 5.000 studenti inseriti nel mercato del lavoro con il 98% di placement rate e più di 4.500 startup e innovatori digitali supportati. Partnership attive con più di 150 grandi aziende in tutto il mondo per piani di reskilling e upskilling. Inoltre, una presenza geografica distribuita dove l'Italia vale il 35%, i Nordics il 35% e il restante 30% distribuito tra Spagna, Francia, Regno Unito, Irlanda, Austria, Singapore e Brasile. L’area della digital education oggi diventa l’80% del conto economico di Talent Garden. Tre anni fa c’è stata l’acquisizione di Rainmaking Loft in Danimarca, con l’operazione Huper Island il gruppo guidato da Dattoli raddoppia le dimensioni. Non è stato però comunicato il valore finanziario dell’acquisizione.

Come cambia la governance

Cambia la “cabina” di controllo del gruppo. Irene Boni viene nominata nuovo amministratore delegato di Talent Garden. Lavorerà al fianco di Davide Dattoli
come Presidente Esecutivo e Lorenzo Maternini, Vice Presidente.

Loading...

Il mercato dell’edu tech

Il mercato della digital education vale 5 miliardi di euro nella sola Europa. Secondo la Task Force per la transizione digitale del B20 circa 3 persone su 5 subiranno l'impatto dello “skill mismatch.

Che è Hyper Island?

Hyper Island, con più di 25 anni di storia nella digital education, headquarter in Svezia,presente anche in UK, Singapore, Brasile e Nord America e Asia Pacifica, è una businessschool specializzata nella formazione digitale con un'offerta di programmi di istruzione accreditati, part-time e a tempo pieno (Master), nonché corsi intensivi rivolti ai dirigenti dellegrandi aziende, nell'ottica di una formazione che aumenti i livelli di conoscenza e comprensione della cultura digitale, delle tecnologie di trasformazione e di come queste influenzino l’ideazione, l’esecuzione, i processi e la collaborazione con i clienti e i modelli di business.


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti