COMPETIZIONI

Tänak (Hyundai) conquista la vittoria al rally di Estonia

Seconda vittoria stagionale per in campione del mondo rally in carica, Ott TÄnak che, insieme a Breen, firma una bella doppietta Hyundai al rally di Estonia

di Giulia Paganoni

default onloading pic

Seconda vittoria stagionale per in campione del mondo rally in carica, Ott TÄnak che, insieme a Breen, firma una bella doppietta Hyundai al rally di Estonia


2' di lettura

Il difficile e intenso percorso del Rally di Estonia era diviso in diciassette prove speciali, dove le imprevedibili e complesse condizioni delle veloci speciali caratterizzate da un fondo sconnesso hanno sorpreso diversi equipaggi, richiedendo un altissimo livello di concentrazione fino alla Power Stage di Kambja.

Il team Hyundai Motorsport ha avuto la meglio conquistando la seconda vittoria stagionale nel Mondiale Rally 2020 e mettendo a segno un'importante doppietta. Terzo posto per Ogier su Toyota Yaris che resta leader della classifica piloti.

La doppietta Hyundai. Ogier (Toyota) resta leader

Una performance magistrale ha visto la coppia estone Tänak/Jarveoja dominare la loro gara di casa e ottenere la prima vittoria con i colori di Hyundai Motorsport, precedendo di 22 secondi i compagni di squadra Breen e il co-driver Nagle. Per Tänak è il terzo podio consecutivo della stagione, dopo i secondi posti in Svezia e Messico mentre Breen, al debutto con Hyundai Motorsport, ha eguagliato il proprio miglior risultato nel campionato del mondo rally. Il successo di Hyundai nel rally di Estonia rappresenta la sedicesima vittoria in una competizione del Mondiale Rally, nonché la quarta doppietta del team nel WRC.

A chiudere il podio Sébastien Ogier con il fido Ingrassia conquistando il terzo posto assoluto, chiudendo a soli 4,7 secondi dal secondo posto.

L'equipaggio Toyota Gazoo Racing aumenta così il vantaggio nella classifica piloti, che lo vede sempre leader mentre Toyota rimane al primo posto nella classifica costruttori.

Grande lavoro di squadra tra gli equipaggi Hyundai e Toyota

Notevole la performance degli equipaggi Toyota Gazoo Racing che nella giornata conclusiva hanno conquistato tutte sei le prove speciali in programma e una bella vittoria nella power stage finale vinta da Rovanperä e utile per conquistare punti extra nella classifica. Peccato per il giovane pilota finlandese arrivato solo quinto dopo le tre prove vinte nella giornata di domenica a causa di un rallentamento dovuto a dei problemi con pneumatici e penalità che lo ha fatto chiudere a 1m 18.7s dal vertice della classifica.

Weekend da dimenticare, invece, per l'equipaggio Neuville-Gilsoul, costretto al ritiro nella giornata di sabato per poi rientrare in gara senza la possibilità di lottare per i punti nella Power Stage a causa di un problema meccanico.

Classifiche e prossimo round

Grazie alla vittoria, Tänak sale al terzo posto in classifica piloti con 66 punti e a 13 lunghezze dalla vetta, dove si trova Ogier con 79 punti. Secondo posto per Evans a 70 punti.

Per quanto riguarda la classifica costruttori, al comando c'è Toyota Gazoo Racing con 137 punti, a seguire Hyundai Motorsport a 132 e a chiudere M-Sport Ford con 83 punti.

Il prossimo appuntamento, il quinto della stagione, è sulle strade sterrate del rally di Turchia, in programma dal 18 al 20 settembre.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti