e-commerce

Tannico cresce all’estero e rinnova i canali online dopo un anno da record

La strategia di diversificazione riguarda sia il rapporto con il consumatore che quello con le imprese. Il fatturato ha raggiunto i 37,5 milioni (+82%)

di Giorgio dell'Orefice

2' di lettura

Tannico, tra le prime enoteche italiane online, ha chiuso un anno record con un fatturato che ha raggiunto i 37,5 milioni di euro (+82%) grazie alla consegna di 2,5 milioni di bottiglie spedite e accelera sulla multicanalità.

Dopo l'ingresso, sempre nel corso del 2020 di Campari Group Tannico sta accelerando sulla propria strategia di espansione sia aprendo nuovi canali di business sia rafforzando la propria presenza all'estero. Tannico infatti già oggi è presente circa 20 paesi dagli Usa (Tannico consegna vini italiani negli Stati Uniti entro massimo due settimane) al Regno Unito dalla Svizzera alla Francia e nel corso dell'ultimo anno ha visto anche il giro d'affari estero raddoppiare (+103%).

Loading...

«È stato un anno impegnativo ma di grandissimo consolidamento per Tannico - ha commentato l'ad Marco Magnocavallo –. L’emergenza Covid ha portato un’accelerazione del business che ci saremmo aspettati di raggiungere nel 2021 con una quota enorme di nuovi clienti al loro primo acquisto».

La strategia di diversificazione riguarda sia il rapporto con il consumatore finale che quello con le imprese. Per quanto riguarda i winelovers e sempre nell'ottica della multinacanalità il 2020 ha visto il lancio anche del Tannico Wine Bar aperto nello scorso luglio in Via Savona a Milano e della Tannico Flying School Online – una piattaforma che nell'ottica di ridurre le distanze tra consumatori e mondo del vino dà accesso a un'ampia offerta di video-corsi, percorsi tematici, degustazioni con ospiti (vignaioli, enologi e sommelier) e pratici how-to per spiegare in modo semplice e completo tutto ciò che ruota intorno al mondo del vino. L'abbonamento, dal costo annuo di lancio di 79 euro, permette l'accesso a tutti i contenuti presenti sulla piattaforma dal continuo refill mensile

Ma la multicanalità rivolta al consumatore ha visto negli scorsi mesi anche il lancio della Tannico Express la nuova App che consente di consegnare entro 90 minuti nella città di Milano centinaia di referenze tra vini e distillati compresa un'ampia selezione di vini rari in bottiglia o anche al calice.Infine la multicanalità viene declinata anche con riferimento al rapporto con il mondo produttivo.

Negli scorsi mesi ha registrato un importante balzo in avanti anche WinePlatform, il servizio B2B lanciato nel 2017 per supportare le case vinicole sul piano tecnologico e logistico nella vendita dei propri prodotti ai clienti finali. Anche questo canale nel 2020 ha registrato una vertiginosa crescita dei volumi. Le 120 cantine attive sulla piattaforma - come Donnafugata, Masi Agricola, Alois Lageder e Cantina Tramin solo per citarne alcune - hanno infatti visto più che quadruplicare sia il numero di clienti serviti che di ordini gestiti nel corso del 2020, per un totale di oltre 78mila bottiglie vendute.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti