L’audience del Sole 24 Ore

Tante donne, giovani e laureati: alta la fedeltà al brand

di A.Bio.

default onloading pic

2' di lettura

Uno strumento di lavoro, autorevole, con un target giovane più di quanto si possa immaginare a priori e con un lettorato femminile tutt’altro che scontato: 37% del totale. I dati illustrati da Federico Silvestri, direttore generale di 24 Ore System, la concessionaria del Gruppo 24 Ore, tratteggiano l’identikit di un Sole 24 Ore che si avvia a un processo di rinnovamento che pur partendo dal nuovo formato del quotidiano in edicola, dal 16 marzo, continuerà comunque a poggiare su un’impalcatura costruita attorno ad «autorevolezza del brand, qualità dei contenuti ed esclusività del target».

«Il Sole 24 Ore - spiega Silvestri - conta su una straordinaria fedeltà al brand, la maggiore della stampa italiana che, con un indice del 74%, doppia i più prossimi competitor». La percentuale fa riferimento agli abbonamenti in rapporto alla diffusione totale, ed è di molto superiore al 35% del Corriere della Sera o al 30% di Repubblica. Il tutto a indicazione di una platea di lettori per i quali, quindi, il quotidiano del Gruppo 24 Ore rappresenta una scelta a monte, metodica e pianificata, non certo legata all’acquisto che può essere anche episodico in edicola.

Loading...
CHI LEGGE IL SOLE 24 ORE

Fonti: Infosfera 2019 (i. conc.); Audipress 2020.2 Carta e/o replica (% comp e i. conc.); Sinottica TSSP 2020A (i. affinità)

CHI LEGGE IL SOLE 24 ORE

Gli ultimi dati Audipress segnalano per Il Sole 24 Ore 785mila lettori giornalieri (in crescita del 5,8% rendendo il quotidiano del Gruppo 24 Ore uno dei tre nazionali che hanno visto aumentare i lettori assieme al Fatto Quotidiano e Libero). Quanto alle diffusioni, i numeri riferiti a dicembre 2020 indicano in 146.149 le copie medie giornaliere fra carta e digital (secondo i dati Ads) che ne fanno il terzo quotidiano più diffuso (al netto delle copie del lunedì dei quotidiani sportivi) e leader nelle copie digitali (91.429 in media al mese contro le 89.748 del Corriere della Sera e le 52.250 di La Repubblica).

Dalla presentazione di ieri sono a ogni modo emersi anche i contorni di una platea di lettori sostanzialmente costituita da opinion leader. «Questo -spiega Silvestri - perché oltre il 40% dei lettori sono a target business e quindi imprenditori, dirigenti e liberi professionisti, con un indice di concentrazione che peraltro doppia quello dei principali competitor».

In questo quadro il 40% circa di target femminile rappresenta un fiore all’occhiello, evidentemente figlio di tanta informazione e tante iniziative da parte del Gruppo sulle tematiche di genere. Altro plus sta anche «la fascia d'età del target che per oltre il 60% è composto da lettori tra i 25 e i 54 anni». Qui Silvestri parla di «un unicum in Italia e un dato ottenuto grazie alla considerazione da parte dei lettori che utilizzano Il Sole 24 Ore, oltre che come primario organo di informazione, anche come un vero e proprio strumento di lavoro».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti