Vela

Taranto, dal SailGp benefici per 6,8 milioni di dollari

Indagine Deloitte e YouGovSport

di Domenico Palmiotti

I punti chiave

  • I benefici
  • Le strategie
  • Verso un team italiano

3' di lettura

È stata pari a 6,8 milioni di dollari la ricaduta sul territorio di Taranto dalla seconda tappa di SailGP, la competizione sportiva di catamarani veloci F50, definiti la “Formula 1” del mare, svoltasi il 5 e 6 giugno scorsi nella rada del Mar Grande. Il dato è in un report di Deloitte e YouGovSport presentato dall'amministrazione comunale. Nei 6,8 mln di dollari, che rappresentano l'impatto economico totale, sono compresi pernottamenti alberghieri, ristorazione, servizi, trasporti, organizzazione, allestimenti e tutto ciò che ha concorso all'evento. Che ha visto presenti a Taranto, in 2 giorni, 28mila spettatori, il 35 per cento dei quali provenienti dal resto d'Italia e dall'estero. La tappa pugliese ha inoltre offerto un'attrazione in più: l'esibizione delle Frecce Tricolori dell'Aeronautica Militare nella mattinata del 5 giugno. Gli altri dati indicano che ci sono state 466 ore di passaggi in tv e 73,2 milioni di contatti, denominati tv audience, di cui 70,8 mln di secondary tv, tra tv news, sport news e magazine, e 2,4 mln di dedicated tv tra fta (trasmissioni radiotelevisive free), paytv e digital. Otto milioni, invece, sono state le visualizzazioni per i soli video e 733 milioni le potenziali impressioni sui social media. SailGP ha recuperato dagli sponsor circa 3,1 mln di dollari, il Comune di Taranto ha affrontato costo per circa 2,5-3 mln di euro. È stato valutato che se non ci fossero state le restrizioni del Covid, la ricaduta avrebbe toccato i 12 milioni di dollari. SailGP è un campionato velico di punta promosso da Russel Coutts, medaglia d'oro olimpica, cinque volte vincitore dell'America's Cup, ora ceo di SailGP, e Larry Ellison, cofondatore di Oracle, una delle più grandi software house del mondo. Nella gara i catamarani sono lanciati ad una velocità massima di 50 nodi, pari a circa 100 chilometri orari.
Per il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, «al di là degli aspetti economici, pure significativi, di cui eravamo prudentemente sicuri perché il Covid impatta anche su questo tipo di iniziative, la cosa più importante, quella che ci fa felici, è la bella ricaduta di immagine di Taranto che arriva a milioni di persone e a decine di Paesi».
Circa un ritorno di SailGP a Taranto il prossimo anno, Melucci ha sostenuto che «aspettavamo il riscontro dei numeri, ma è abbastanza naturale per noi, adesso che abbiamo la fotografia di come é andata bene quest'iniziativa, provare a bissare l'anno prossimo. Ne stiamo già parlando con l'organizzazione di SailGP. Vedremo nelle prossime settimane le risultanze dei confronti. Ma al netto di questo, ci saranno altri eventi importanti sino al 2026, l'anno della ventesima edizione dei Giochi del Mediterraneo a Taranto».
Obiettivo team italiano
Il chief operating officer di SailGp, Julien di Biase, ha confermato il riscontro favorevole dell'organizzazione (che ha portato circa 300 persone tra equipaggi, supporto e addetti a vari livelli) circa la tappa di Taranto. La seconda dopo il debutto della manifestazione alle Bermuda a fine aprile e la prima in Europa. Anzi, proprio a Taranto si è parlato della possibilità di allestire una squadra italiana per la prossima edizione di SailGP, visto che in questa competono gli equipaggi di Australia, Danimarca, Francia, Gran Bretagna, Giappone, Nuova Zelanda, Spagna e Stati Uniti. Il team tricolore potrebbe vedere regia e guida affidati a Checco Bruni, palermitano, campione mondiale di vela, timoniere di Luna Rossa in Coppa America e “anima”, in questo SailGP, dell'equipaggio nipponico dove è flight controller. Proprio il Giappone ha vinto la manche di Taranto, mentre la Gran Bretagna aveva vinto alle Bermuda. Il 15 e 16 luglio c'è stata la tappa a Plymouth, in Inghilterra, se l'è aggiudicata l'Australia. Prossima località, Aarhus in Danimarca il 20 e 21 agosto. Conclusione, il 26 e 27 marzo a San Francisco negli Usa.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti