ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBanche

Tassi troppo alti sulle carte revolving, l’olandese Abn Amro costretta a rimborsare i clienti

Dopo una denuncia dell’associazione dei consumatori, la banca accetta di pagare 250 milioni. Ai clienti danneggiati andranno tra un minimo di 50 a un massimo di 1.750 euro a testa. Il ribasso dei tassi di mercato non era stato trasferito alla clientela. Il precedente del caso Rabobank

di Alessandro Graziani

2' di lettura

Dopo Rabobank, in Olanda anche la banca Abn Amro è stata costretta a “patteggiare” con le Autorità di Vigilanza e con le associazioni dei consumatori per aver fatto pagare ai clienti retail tassi d'interesse troppo elevati su prodotti di credito al consumo come le carte revolving. La transazione costerà complessivamente ad Abn Amro 250 milioni di euro, dei quali 220 milioni saranno accantonati ex novo nel secondo semestre del 2021 mentre 30 milioni erano le rettifiche prudenziali contabilizzate finora...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti