ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMatricole

Technoprobe, il big brianzolo dei chip punta alla Borsa

Il gruppo di Cernusco Lombardone al lavoro con le banche sull'opzione. Leader mondiale nelle «probe card» per i test di funzionamento

di Carlo Festa

Auto: crisi chip, in 3 anni 14 milioni veicoli in meno

3' di lettura

Technoprobe punta sulla quotazione a Piazza Affari. Sta scaldando i motori l’azienda multinazionale italiana, leader mondiale nel settore dei semiconduttori e della microelettronica. Nessuna decisione sarebbe stata ancora presa, ma la strada della Borsa sembra la via preferibile. Technoprobe è un gioiello tecnologico, che è cresciuto a livelli vertiginosi in una decina di anni (nel 2011 il gruppo fatturava poco più di 10 milioni di dollari, mentre oggi è alle soglie dei 400 milioni), fino a diventare...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti