Real Estate

Tecma, la tech company immobiliare cresce negli Usa con «Onda»

La costruzione dell’edificio di 8 piani sarà a Miami, partirà nell’autunno 2021 e il completamento è previsto per il 2023. La società italiana, quotata all’Aim, sarà utilizzata per valorizzare il progetto, accelerarne la vendita e la promozione commerciale

di Laura Cavestri

2' di lettura

Tecma Solutions punta a crescere negli States con «Onda». La tech company specializzata nel settore del Real Estate – quotata su Aim di Borsa Italiana – annuncia una crescita del proprio business negli Stati Uniti. Uno dei primi sviluppi immobiliari affiancati, sarà «Onda», a Miami. La piattaforma tecnologica di Tecma sarà utilizzata per valorizzare il progetto immobiliare ed accelerare le operazioni di vendita.
Onda è un prestige boutique-building di 8 piani composto da 41 appartamenti, beneficerà dell’esperienza di Ugo Colombo di CMC Group e Valerio Morabito di Morabito Properties, due società di sviluppo Usa specializzate nel Real Estate high-end, e del know-how di Tecma in asset tecnologici e marketing strategico per il settore immobiliare.

Il progetto «Onda»

La costruzione del progetto Onda partirà nell’autunno 2021 e il completamento è previsto per il 2023. L’architettura del progetto prende il nome dalle sue caratteristiche forme sinuose che ricordano le onde del mare. Un progetto di Bernardo Fort-Brescia con interni immaginati dagli ideatori del design creativo Carlo e Paolo Colombo di A ++ Human Sustainable Architecture e un paesaggio lussureggiante pensato dall’architetto paesaggista Enzo Enea di Enea Garden Design.

Loading...

L’edificio di 8 piani sarà caratterizzato da oltre 300 piedi di facciata direttamente sulla splendida Baia di Harbor Islands, un porto turistico privato e ampie vedute della Baia di Biscayne e del parco naturale di Haulover. A completare il prestigio dell’immobile: un’area coperta per la consegna delle auto, posti auto, spazio di deposito residenziale, concierge digitale integrato insieme a un WiFi accessibile in tutti gli spazi comuni, una piscina sul tetto e un’area lounge, un centro fitness all’avanguardia, uno studio di yoga, una spa con bagno turco e sauna.

Il contributo di Tecma

La tecnologia di Tecma sarà utilizzata per valorizzare il progetto, accelerando la vendita e la promozione commerciale attraverso una strategia di system integration tra hardware e software,soluzioni specifiche che introducono il neuromarketing nei processi di vendita, incrementando le performance commerciali.

«Questo progetto, in linea con il processo di digitalizzazione nel settore immobiliare – ha affermato Valerio Morabito, ceo di Morabito Properties – risponde perfettamente alle nuove esigenze dei clienti che nell’ultimo periodo guardano con sempre maggiore interesse alla città di Miami. Nelle avanzate soluzioni tecnologiche di Tecma abbiamo trovato un partner con cui condividiamo la vision, anche alla luce degli investimenti previsti nei prossimi anni su questo mercato».

«Onorati della collaborazione con prestigiosi partner quali Ugo Colombo e Valerio Morabito, Tecma accelera il business negli Stati Uniti – ha commentato Pietro Adduci, amministratore delegato di Tecma – in linea con gli obiettivi annunciati al mercato nei mesi scorsi e con il processo di internazionalizzazione che intendiamo perseguire con l’ingresso in nuovi mercati esteri. Gli Stati Uniti – e nello specifico Miami – sono un mercato maturo, pronto per recepire le nostre tecnologie innovative. Si tratta di soluzioni nate con l’obiettivo di interpretare al meglio le esigenze dei clienti finali e al contempo aumentare il successo dell’investimento immobiliare».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti