Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 05 ottobre 2011 alle ore 20:01.

My24
L'India ha lanciato un tablet super-economico, destinato agli studenti (Epa)L'India ha lanciato un tablet super-economico, destinato agli studenti (Epa)

Nella guerra dei tablet si è inserita l'India che, per ovviare al gap di accesso tecnologico e digitale nel Paese, ha lanciato una versione super-economica del dispositivo da destinare agli studenti. Il tablet, chiamato Aakash (cielo in hindi) è realizzato in India dalla compagnia britannica DataWind e venduto al governo di New Delhi per 50 dollari.

Dopo un primo modello pilota, che verrà distribuito gratuitamente a 100mila giovani, il tablet sarà venduto agli studenti alla cifra sovvenzionata di 35 dollari. In previsione c'è anche una versione per il mercato a 60 dollari. «I ricchi hanno accesso al mondo digitale, i poveri e le persone normali ne sono esclusi: Aakash metterà fine a questa divisione digitale» ha spiegato il ministro dell'Educazione e delle Telecomunicazioni, Kapil Sibal.

All'evento di lancio, le reazioni sono state diverse: molti degli studenti presenti, provenienti del dipartimento di tecnologia, hanno apprezzato l'operazione, riconoscendo tuttavia che il dispositivo avrebbe bisogno di essere raffinato. «Se lo si guarda soltanto dal punto di vista del prezzo, va bene, ma noi abbiamo laptop e usiamo l'iPad quindi conosciamo la differenza». Sono circa 19 milioni gli indiani che ogni mese sottoscrivono abbonamenti per telefoni cellulari.

Un simile tablet potrebbe aprire le porte all'insegnamento a distanza nelle aree rurali, ha sottolineato un'insegnante parlando di «una grande differenza se riusciranno a mantenere quanto promesso».

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi