Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 26 novembre 2011 alle ore 18:23.

My24
Francesca CavalliniFrancesca Cavallini

Premio al miglior progetto imprenditoriale di servizio con capacità di generare significative ricadute positive negli ambiti sociali, territoriali, culturali o ambientali

Montepremi: 100mila euro

Fare ricerca, aiutare chi ha difficoltà a scuola, dare un'opportunità alle famiglie di bambini con disabilità di avere il miglior intervento educativo possibile. E ancora: insegnare tecniche veloci per il controllo delle emozioni, offrire consulenza a scuole, professionisti e famiglie. Sono gli obiettivi di Tice cooperativa sociale, che con il progetto «Tice per crescere e imparare interconnessi» si è aggiudicata il premio Gaetano Marzotto da 100mila euro.

Con questo progetto la cooperativa punta a diventare un franchising educativo, facendo leva sulle opportunità offerte da internet. Il network potrà infatti contare su una rete tecnologica che permetterà agli educatori e ai ricercatori dei vari centri Tice di essere sempre connessi e in contatto tra loro. Docenti e alunni di scuole e istituti comprensivi potranno così formarsi attraverso le aule interconnesse dei centri Tice.

Tice nasce alla fine del 2006 ed è un laboratorio di ricerca, sviluppo e diffusione di tecnologie educative. L'obiettivo principale della cooperativa è provare a diffondere una cultura scientifica e un approccio positivo ed entusiasta all'educazione. La supervisione scientifca delle attività formative e dei progetti di ricerca è affidata alla Cattedra di psicologia dell'educazione della Facoltà di psicologia dell'Università degli studi di Parma.

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi