Tecnologia

Più di 500 richieste per il Master in High Performance Computing della…

  • Abbonati
  • Accedi

Più di 500 richieste per il Master in High Performance Computing della Sissa

Il volume di dati acquisiti sta crescendo più rapidamente della capacità di elaborare i dati stessi. L'HPC è la chiave per sfruttare queste preziose informazioni e raggiungere tanti segmenti di mercato emergenti. Un esempio? Il master è in High Performance Computing (Mhpc), promosso dalla Sissa di Trieste, insieme all'Ictp, International centre for theoretical physics, sempre di Trieste ha ricevuto quest’anno oltre 500 richieste da tutto il mondo.

BeanTech, sarà da quest'anno e per la prima volta partner MHPC - Master in High Performance Computing - e sponsor di una borsa di studio (da 20.000 euro) per uno degli studenti o studentesse che dopo la rigida selezione parteciperanno al master, offrendo così il proprio contributo alla crescita formativa professionale dei ragazzi.

La formazione offerta dal corso, inoltre, si legge in una nota, ha impatto anche in Friuli Venezia Giulia: il master, infatti, vede la collaborazione con altre realtà note, come: Fincantieri, Generali, e ora, proprio beanTech.

© Riproduzione riservata