Tecnologia

Gm punta sulle due ruote: pronte al lancio due biciclette elettriche,…

  • Abbonati
  • Accedi
mobilità sostenibile

Gm punta sulle due ruote: pronte al lancio due biciclette elettriche, concorso per il nome

  • –di

L’industria automobilistica punta sempre più sull’elettrico, e non solo a quattro ruote. Dopo Volkswagen, anche General Motors ha annunciato di essere pronta a lanciarsi nel segmento delle biciclette elettriche con due modelli - uno pieghevole e uno compatto - da mettere sul mercato l’anno prossimo.

La casa automobilistica americana non ha rivelato molto di più dei suoi progetti sull’integrazione della mobilità elettrica, nemmeno se ha intenzione di avviare un servizio di bike sharing elettrico. Per il momento si sa solo che le due ruote saranno smart e connesse, ispirato in quale modo a onStar, il servizio di comunicazione e d’emergenza montato sulle auto Gm. Il sistema di propulsione è proprietario, frutto del lavoro degli ingegneri della casa Usa.

«Siamo consapevoli del fatto che gli abitanti delle aree urbane puntano ad aver soluzioni diversificate di mezzi di trasporto per muoversi nelle città. E sappiamo anche che la congestione nelle città è un problema serio e che le e-bike rientrano nella nostra strategia di mobilità», ha affermato Hannah Parish, direttore della divisione Urban Mobility Solutions di Gm a TechCrunch.

Per il momento l’obiettivo di Gm è trovare un nome per le biciclette e per questo ha lanciato un concorso pubblico per battezzare il progetto. Chi vuole partecipare può andare al sito www.eBikeBrandChallenge.com: in palio ci sono 10mila dollari per il vincitore e nove premi di consolazione da mille dollari ciascuno.

A settembre Volswagen ha annunciato il progetto per un cargo-bike elettrica per favorire la logistica urbana a due ruote, mentre Tesla ha più volte lasciato capire di essere intenzionata a integrare con le due ruote la sua flotta di mobiltià elettrica. Allo stesso tempo anche Ford è pronta a lanciarsi nei mezzi elettrici con le mini due ruote dei monopattini elettrici.

© Riproduzione riservata