Tecnologia

La startup nCore chiude round di finanziamento da 400mila euro

  • Abbonati
  • Accedi
Startup

La startup nCore chiude round di finanziamento da 400mila euro

Ha chiuso un round di finanziamento da 400mila euro nCore, la piattaforma per il mondo delle risorse umane che ha il suo focus nella gestione avanzata di video interviste. Fondata alla fine del 2017 da Enrico Ariotti e Aldo Toja, nCore ha lanciato una piattaforma di comunicazione proprietaria che permette di gestire l'intero percorso che va dall'apertura di una nuova posizione lavorativa fino alle singole interviste ai candidati. Il software, in particolare, precisa una nota, permette di raccogliere informazioni ed elaborarle in modo automatico, grazie a un impiego di tecniche di machine learning, mettendo a disposizione dei professionisti Hr i dati già organizzati. Sempre a fine 2017. nCore è entrata nel portfolio di Digital Magics. Per quanto riguarda la gestione delle video interviste, la tecnologia di nCore permette di individuare le parole-chiave pronunciate dagli utenti che registrano un video e di ordinarle progressivamente al crescere del numero di interviste. L'obiettivo: fotografare tendenze, specificità ed elementi di discontinuità a fronte di un numero potenzialmente infinito di contenuti caricati dagli utenti.
«Questo aumento di capitale ci permetterà di disporre di ulteriori risorse da destinare allo sviluppo dei nostri servizi – spiega Enrico Ariotti, fondatore e ceo di nCore -. Inoltre, vogliamo rapidamente posizionarci anche a livello internazionale. Abbiamo già avuto riscontri molto buoni con diverse realtà multinazionali delle risorse umane che ora vogliamo trasformare in accordi di collaborazione».

© Riproduzione riservata