Tecnologia

4/5 Adam's Hand - la protesi con mano artificiale intelligente

  • Abbonati
  • Accedi
    Innovazione

    Salute e benessere, le migliori Startup italiane al Ces di Las Vegas

    Un po’ a sorpresa, questo Ces sancisce la rinascita dei prodotti smart indossabili. Piccoli accessori o dispositivi imbottiti di sensori e strumenti che puntano a semplificare piccoli compiti, a tenere sotto controllo i nostri movimenti durante lo sport o monitorare le nostre condizioni mediche.

    4/5 Adam's Hand - la protesi con mano artificiale intelligente

    Adam's Hand è una protesi per chi ha subito l'amputazione di un arto superiore. Prodotta da BionIT Labs, si distingue da prodotti simili per un sistema di attivazione delle dita. «La nostra mano» – dice Giovanni Antonio Zappatore, founder di BionIT Labs – «sfrutta un solo motore per attivare tutte le dita. In questo modo, riesce a essere meno rumorosa pur garantendo una presa adattiva molto efficace. Ogni dito, infatti, riesce ad adattarsi alla forma dell'oggetto da impugnare, rendendo molto più veloce e naturale l'uso della protesi». La scocca è in carbonio e tutto funziona con due soli sensori posizionati sulla pelle del paziente che determinano la presa e il rilascio. «In futuro,» - continua Zappatore - «puntiamo a connettere la protesi a Internet per fare telemedicina».

    © Riproduzione riservata