Tecnologia

Apple Watch ora fa l’elettrocardiogramma anche in Italia

  • Abbonati
  • Accedi
tecnologie

Apple Watch ora fa l’elettrocardiogramma anche in Italia

Quando a settembre scorso Apple svelò il suo nuovo smartwatch, l'attenzione fu catalizzata principalmente su una caratteristica del tutto nuova: la capacità del dispositivo di effettuare un elettrocardiogramma e di notificare all'utente un eventuale ritmo cardiaco irregolare.

GUARDA IL VIDEO / L’annuncio due anni fa: Apple Watch, in futuro potrà fare l’elettrocardiogramma

Una funzione da subito disponibile negli Stati Uniti, dove la collaborazione con l'ente federale Food and Drug Administration (FDA) risultò determinante per l'immediato rilascio nel Paese. Per gli utenti italiani, invece, l'amarezza di dover aspettare.

GUARDA IL VIDEO / Sorpresa Apple Watch: farà l'Ecg e in Italia (finalmente) si potrà telefonare

L'attesa, però, è finita oggi. L'app ECG su Apple Watch Series 4 è infatti ora disponibile in 19 Paesi europei, inclusi Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito. E arriva con l'aggiornamento di WatchOS alla versione 5.2.
Come funziona e cosa cambia

L'app ECG consente agli utenti di eseguire un elettrocardiogramma direttamente dal polso, registrando il battito cardiaco nel momento in cui avvertono sintomi come un battito accelerato o una sensazione di battito irregolare e aiutandoli a raccogliere dati importanti da condividere con i medici. Insieme all'App, arriva anche la funzione di notifica in caso di frequenza cardiaca irregolare. Apple Watch, infatti, di tanto in tanto controllerà in background il battito cardiaco e invierà un avviso all'utente nel caso in cui rilevi un battito irregolare indice di una fibrillazione atriale, una patologia che se non viene trattata diventa molto pericolosa. Secondo l'AF Association, circa 1,5 milioni di persone nel Regno Unito soffrono di fibrillazione atriale, l'aritmia cardiaca più diffusa, ma un terzo di queste persone potrebbero non essere

consapevoli di avere questo problema.
L'App che fa l'ECG
Il funzionamento dell'App che fa l'elettrocardiogramma è dovuto a nuovi elettrodi integrati nel cristallo posteriore e nella Corona Digitale su Apple Watch Series 4. Questi, interagiscono con l'applicazione (dunque col software) per permettere ai clienti di eseguire un elettrocardiogramma simile a un ECG a singola derivazione. Per fare un elettrocardiogramma, in qualsiasi momento oppure a seguito di una notifica di frequenza cardiaca irregolare, gli utenti lanciano la nuova app ECG su Apple Watch Series 4 tenendo il dito indice sulla Corona Digitale. Quando l'utente tocca la Corona Digitale, il circuito si chiude e vengono misurati i segnali elettrici che attraversano il cuore. Dopo 30 secondi, il ritmo cardiaco viene classificato come FA, ritmo sinusale o non conclusivo. Tutte le registrazioni, le relative classificazioni e gli eventuali sintomi riscontrati vengono archiviati in maniera sicura nell'app Salute su iPhone. Gli utenti possono condividere un PDF dei risultati con i medici.
Il fatto che l'app ECG sia in grado di classificare in modo accurato il risultato di un elettrocardiogramma come FA e ritmo sinusale è stato confermato nell'ambito di un trial clinico con circa 600 partecipanti. La classificazione di un ECG a 12 derivazioni effettuata da un cardiologo, definita come gold standard, è stata confrontata con la classificazione del ritmo rilevato attraverso un elettrocardiogramma effettuato simultaneamente dall'app ECG. Lo studio ha dimostrato che l'app ECG su Apple Watch ha una sensibilità del 98,3% nel classificare la fibrillazione atriale e una specificità del 99,6% nel classificare il ritmo sinusale nelle registrazioni classificabili. Nell'ambito dello studio, l'app ECG è stata in grado di classificare l'87,8% delle letture effettuate.

La notifica sulla cardiofrequenza
La funzione di notifica in caso di frequenza cardiaca irregolare è stata recentemente esaminata nell'Apple Heart Study. Con oltre 400.000 partecipanti, l'Apple Heart Study è stato il più ampio studio di screening sulla fibrillazione atriale mai condotto, nonché uno dei principali trial cardiovascolari sinora effettuati. Un sottoinsieme di dati ottenuti dall'Apple Heart Study è stato inviato all'FDA per ottenere l'autorizzazione della funzione di notifica in caso di frequenza cardiaca irregolare. In questo sottostudio, composto da partecipanti che avevano ricevuto una notifica di battito irregolare su Apple Watch mentre indossavano un elettrodo per ECG, l'80% ha mostrato segni di AF dall'ECG tradizionale e il 98% ha mostrato segni di AF o altre aritmie di rilevanza clinica.

Come configurarle
Per queste nuove funzioni legate alla salute del cuore, i clienti dovranno seguire una procedura di configurazione specifica sul dispositivo, che include dettagli su chi può utilizzarle, cosa possono e non possono fare queste funzioni, quali risultati è possibile ottenere, come interpretarli, nonché istruzioni chiare su cosa fare se l'utente avverte sintomi per cui è opportuno consultare immediatamente un medico.

© Riproduzione riservata