nell’incidente morirono 176 persone

Teheran ammette: un errore umano l’abbattimento a gennaio del Boeing ucraino

Un «errore umano» di regolazione di un radar militare è stato l’«elemento chiave» dell’abbattimento del Boeing ucraino lo scorso 8 gennaio da parte dell’Iran. Nell’incidente morirono 176 persone

default onloading pic
(VIA REUTERS)

Un «errore umano» di regolazione di un radar militare è stato l’«elemento chiave» dell’abbattimento del Boeing ucraino lo scorso 8 gennaio da parte dell’Iran. Nell’incidente morirono 176 persone


1' di lettura

Un «errore umano» di regolazione di un radar militare è stato l’«elemento chiave» dell’abbattimento del Boeing ucraino lo scorso 8 gennaio da parte dell’Iran che provocò la morte di 176 persone: lo ha reso noto in un rapporto l’aviazione civile di Teheran.

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti