AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùtlc

Telecom vola in Borsa dopo ritorno a dividendo, in Brasile punta a Oi

Per gli analisti di Equita si avvicina la conversione delle risparmio, in generale positivi gli esperti. Annunciato interesse per Oi insieme a Telefonica. Piano industriale in linea con le attese

di Chiara Di Cristofaro

default onloading pic
(Mimmo Frassineti / AGF)

Per gli analisti di Equita si avvicina la conversione delle risparmio, in generale positivi gli esperti. Annunciato interesse per Oi insieme a Telefonica. Piano industriale in linea con le attese


3' di lettura

Telecom vola in Borsa dopo non aver fatto prezzo in avvio di seduta, dopo i conti e il ritorno al dividendo. Il titolo, che durante la seduta ha registrato un rialzo superiore al 6%, ha poi chiuso in aumento del 3,95%. Il gruppo ha diffuso i dati che vedono ricavi in calo del 6,4% a 4,554 mld contro attese di consensus di 4,574 mld, un quarto trimestre in linea con le attese a livello di ricavi e di ebitda adjusted. Stamattina, inoltre, Tim ha annunciato di aver avviato negoziati assieme a Telefonica per il business mobile di Oi.

Sul fronte dei conti, gli analisti di Equita sottolineano che «i trend domestici evidenziano un calo ancora accentuato di ricavi ed Ebitda», con i ricavi da servizi mobili in calo del 3,8% nel quarto trimestre, in miglioramento su base trimestrale ma grazie al wholesale. Il retail, invece, perde il 10% come nel terzo trimestre. I ricavi dei servizi per la linea fissa sono scesi del 10%, come nei tre mesi precedenti.

Ma la notizia che spinge gli acquisti è il dividendo a sorpresa di 1 centesimo e quello (atteso) di 2,75 centesimi sulle risparmio. «La decisione riduce il differenziale di dividendo tra ordinarie e risparmio - scrive Equita - ma secondo noi avvicina la conversione delle risparmio». Il piano 2020-22 vede ricavi ed ebitda leggermente inferiore alle attese secondo gli analisti, mentre per il 2021-22 l'ebitda guidance è superiore al consensus così come il calo dell'indebitamento, previsto inferiore ai 20 mld nel 2021 e stabile nel 2022, senza includere 1 mld dalla cessione di Inwit ma con 150 mln annui di dividendi ordinari e 0,3/0,4 mld dal dividendo e dal deconsolidamento Inwit. «La guidance implica un 2% di downside risk sull`Ebitda domestico 2020 - scrive Equita - che diventa circa il 10% sull`eps ma vediamo il supporto da deleverage target e opzionalità su Cloud e Rete e Brasile».

Numerose sono dunque le raccomandazioni positive pubblicate dalle principali banche d’affari. Ad esempio Jp Morgan Cazenove ha indicato un target di prezzo per le azioni a 0,62 euro ed emesso una raccomandazione di ‘Outperform’. Jp Morgan ha apprezzato i target contenuti nel piano al 2022 che prevedono che il debito netto scenda sotto i 20 miliardi già nel 2021, senza per altro considerare la vendita della quota in Inwit. Il livello del debito rimarrà poi stabile nel 2022 a causa del pagamento per lo spettro del 5G.

Anche Bank of America è positiva sulle Telecom, indicando un target di prezzo per le azioni ordinarie a 0,83 euro. La raccomandazione è dunque ‘Buy’. Ha emesso un ‘Buy’ anche Deutsche Bank che per altro non esclude che in questo periodo la diffusione del virus possa addirittura avere un impatto positivo, aumentando la domanda di connettività. Il prezzo obiettivo per la banca tedesca è di 0,75 euro. Infine anche New Street consiglia l’acquisto delle Telecom, stimando un target di prezzo a 0,7 euro. Gli esperti hanno sottolineato che la generazione di cassa che la società ha vantato già a fine 2019 rende assolutamente credibili i target per gli anni venturi, di un EFCF di 5-5,5 miliardi, livello superiore non soltanto alle stime, ma anche alle precedenti indicazioni contenute nel piano 2019-2021 che stimavano un EFCF di 3,5 miliardi.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...