nota dell’eliseo

Telefonata Macron-Mattarella: lavorare insieme per rilancio Ue


E' crisi Roma-Parigi

1' di lettura

Segnali di distensione tra Francia e Italia dopo il richiamo dell’ambasciatore francese in Italia, deciso dal presidente Macron a seguito della visita di Luigi Di Maio a Parigi, nella quale il vicepremier aveva dato sostegno ai gilet gialli. Una nota dell’Eliseo riferisce che «il presidente francese Emmanuel Macron si è intrattenuto oggi al telefono con il capo dello Stato italiano Sergio Mattarella, dopo il richiamo per consultazioni dell'ambasciatore di Francia in Italia».

«I due presidenti hanno riaffermato l'importanza per entrambi i Paesi della relazione franco-italiana, nutrita da legami storici, economici, culturali e umani eccezionali», si legge nella nota. I presidenti, nel corso del colloquio telefonico, «hanno ricordato che la Francia e l'Italia, che hanno costruito insieme l'Europa, hanno una responsabilità particolare per lavorare insieme alla difesa e al rilancio dell'Unione europea».

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...