sostenibilità

Telwin, certificazione ambientale e reso del packaging

1' di lettura

Il 2021 di Telwin, azienda vicentina, specializzata nella produzione di saldatrici e caricabatterie, inizia con la certificazione del sistema di gestione ambientale secondo lo standard UNI EN ISO 14001. Come tutti gli standard ISO, relativi ai sistemi di gestione, questa certificazione riguarda i processi organizzativi messi in atto per la riduzione dell’impatto ambientale, lasciando all’azienda il compito di definirne le modalità in relazione al proprio ciclo produttivo.
Nel caso di Telwin, attraverso un percorso durato circa 8 mesi, sono stati identificati, in ogni settore aziendale, i punti in cui intervenire per ridurre al minimo l’impatto ambientale. Due gli ambiti principali: prevenzione dell’inquinamento e riduzione nel consumo di energia e nello spreco delle risorse.
Il consumo di energia ovviamente è quello su cui si è lavorato maggiormente, cominciando con la sostituzione di 700 punti luce con soluzioni Led. Anche la gestione dei rifiuti è stata ottimizzata, ottenendo una riduzione del rifiuto secco del 15%. L’azienda ha ripensato poi il rapporto coi propri fornitori ottimizzando gli invii e la pallettizzazione del materiale di provenienza internazionale, mentre con i fornitori locali continuativi è stato introdotto un sistema di “reso del packaging” che in questo modo viene riutilizzato più e più volte.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti