Sport

Tennis, ATP Shanghai: Cecchinato, niente impresa. Ai quarti va Djokovic

a cura di Datasport

1' di lettura

Non è riuscita la seconda impresa contro Novak Djokovic a Marco Cecchinato. Negli ottavi di finale dell'ATP 1000 di Shanghai, il palermitano ha ceduto 4-6 0-6 contro il serbo, che si qualifica così ai quarti di finale e si vendica dell'azzurro classe 1992 dopo l'eliminazione ai quarti del Roland Garros. Saluta così anche l'ultimo degli italiani in corsa per il penultimo Masters 1000 dell'anno. Adesso, il serbo affronterà Anderson o Tsitsipas per volare in semifinale. Cecchinato deve accontentarsi della sua miglior striscia di vittorie consecutive in un 1000: le due contro Simon e Chung.   La prima parte del primo set è caratterizzata dai break point falliti: due per parte, con un 2-2 ed una parità che vengono interrotti solo al quarto tentativo. Al settimo game, il serbo ha trovato il break point e il 4-3. Cecchinato ha provato a restare aggrappato al set, ma al momento di servire Djokovic ha lasciato il palermitano a zero e chiuso sul 6-4 dopo 46 minuti. Nel secondo parziale, però, l'azzurro è uscito definitivamente dal match: triplo break e sei game di fila da parte di Djokovic, che ha addirittura rifilato un 6-0 al palermitano, chiudendo virtualmente la sfida in appena 25 minuti e volando ai quarti di finale. Adesso, il serbo può riposarsi e attendere il suo avversario, che sarà uno tra il sudafricano Kevin Anderson ed il greco Stefanos Tsitsipas.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti