internazionali bnl d’italia

Tennis, Fognini a caccia della Top-10 Atp e del record personale di montepremi

di Tiziana Pikler


default onloading pic

2' di lettura

La vittoria al Master 1000 di Monte Carlo lo ha fatto arrivare al Foro Italico di Roma ancora più consapevole dei propri mezzi e a caccia di record. Fabio Fognini, n. 1 azzurro, è attualmente n. 12 del ranking mondiale Atp , la sua miglior classifica di sempre. Agli Internazionali Bnl d'Italia, il 31enne di Arma di Taggia (Imperia), potrebbe centrare l'ingresso nella top-10. Per riuscire nell'impresa dovrà fare meglio dello scorso anno quando si è arreso allo spagnolo Rafael Nadal nei quarti di finale. Nell'era Open, ossia da quando è stata istituita la classifica Atp nel 1973, soltanto 2 italiani hanno tagliato questo traguardo: Adriano Panatta, salito fino al n. 4 nel 1976, stagione nella quale vinse gli Internazionali d'Italia e il Roland Garros, e Corrado Barazzutti, attuale capitano di Coppa Davis, n. 7 nel 1978.

Tennis: ecco i primi dieci giocatori del mondo che guidano il ranking Atp

Fognini leader italiano nei prize money
La vittoria a Monte Carlo ha lanciato Fognini anche nella speciale classifica dei prize money che lo vede sempre più leader in casa Italia, considerando anche la continua rincorsa al rialzo dei montepremi dei tornei negli ultimi anni. L'assegno vinto in terra monegasca, pari a 958mila euro, ha portato gli incassi della stagione dell'azzurro a 1.3724.560 milioni di dollari (inclusi i doppi), pari a circa 1,22 milioni di euro, avvicinandosi così a quanto già guadagnato nell'intera passata stagione (2,088 milioni di dollari, circa 1,85 milioni di euro).
Nell'intera carriera, Fognini ha incassato finora 12.919.814 milioni di dollari, circa 11,5 milioni di euro, in soli prize money una cifra di tutto rispetto ma ben lontano dal leader di questa speciale classifica il n. 1 del mondo, il serbo Novak Djokovic, con 130.496.285 milioni di dollari (4.651.833 milioni dollari in questa stagione) seguito dallo svizzero Roger Federer a quota 123.488.223 milioni di dollari (2.973.306 finora del 2019).

I “colpi” vincenti di Fognini
Sul campo, Fognini è giunto a Roma con una media di 1,8 ace e di 2,3 doppi falli a partita, una percentuale del 59% sulla prima palla di servizio, il 67% di punti vinti sul primo e il 48% sul secondo servizio. Il punto di forza dell'azzurro rimane però la risposta, fondamentale nel quale Fognini è quarto dietro soltanto a Rafael Nadal, Novak Djokovic e all'argentino Diego Schwartzman.

Fognini superstar: il principe di Montecarlo quest'anno ha già guadagnato 1,3 milioni di $

Il montepremi maschile degli internazionali Bnl d'Italia
Infine, una panoramica su quanto incasseranno i partecipanti maschili al torneo che si disputa fino a domenica 19 maggio al Foro italico:

Vincitore: 958.055 euro
Finalista: 484.950 euro
Semifinalisti: 248.745 euro
Quarti di finale: 128.200 euro
Terzo turno 64.225 euro
Secondo turno 33.635 euro
Primo turno 18.955 euro

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...