Sport

Tennis: Fognini, sfuma la finale a Stoccolma

a cura di Datasport

1' di lettura

Niente quinta finale nell'anno solare per Fabio Fognini. A Stoccolma, il sanremese si ferma in semifinale, battuto da Tsitsipas 6-3 6-2. Il numero 14 del mondo subisce il break nel finale, annulla cinque set point, poi perde il primo parziale. Nel secondo, arrivano anche problemi fisici: il match viene interrotto per un infortunio dell'azzurro, che al rientro in campo non riesce a rimontare lo svantaggio iniziale. Poteva essere la quinta finale dopo San Paolo, Bastad, Los Cabos e Chengdu, ma a sfidare il vincitore tra Isner e Gulbis sarà il greco.   Parte male Fognini, che al secondo break point subisce il 5-3 e l'allungo del greco. Il nono game è un'autentica maratona: Tsitsipas rischia quattro volte di perdere il servizio, poi, al quinto set point, chiude sul 6-3 il primo parziale. Al rientro in campo, l'ellenico vola sul 3-1, e dopo il break point Fognini si ferma per un problema alla gamba destra. L'iinterruzione dura circa 10 minuti, poi il sanremese torna in campo, ma non riesce a recuperare il break di svantaggio e perde nuovamente il servizio: Tsitsipas vince gli ultimi due game e vola sul 6-2, chiudendo i giochi. Adesso, il greco sfiderà uno tra l'americano John Isner ed il lettone Ernests Gulbis. Fognini, invece, non riesce a tenere vivo il sogno di superare Bertolucci e Barazzutti per numero ti trofei vinti in una stagione, tre, e di superare Seppi e Panatta per numero di finali nello stesso anno.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti