Sport

Tennis, Internazionali Roma: tutti gli italiani in gara, da lunedì si fa sul serio

a cura di Datasport

2' di lettura

Ci siamo. Lunedì scatterà ufficialmente la 75esima edizione degli Internazionali BNL d'Italia. Al momento sono 9 gli italiani certi di un posto al tabellone principale: 5 gli uomini e 4 le donne. La colonia azzurra però dovrebbe arrivare alla doppia cifra dopo i risultati delle qualificazioni in programma nel fine settimana, che vedranno impegnata anche la numero uno azzurra Camila Giorgi. Da lunedì però si comincia a fare sul serio sulla terra battuta del Foro Italico. L'unico azzurro qualificato di diritto al main draw maschile è Fabio Fognini, che un anno fa al secondo turno a Roma sconfisse il britannico Andy Murray 2-0. Al primo turno 'Fogna' (19imo ATP) se la vedrà col francese Gael Monfils (41esimo). Sono quattro invece gli italiani al tabellone principale grazie a una wild card: Andreas Seppi (49imo ATP) che sfiderà il transalpino Lucas Pouille (18imo), Marco Cecchinato (64imo ATP) che affronterà l'uruguaiano Pablo Cuevas (47imo), Matteo Berrettini (103imo ATP) è stato abbinato invece con un giocatore proveniente dalle qualificazioni e infine Lorenzo Sonego (142imo ATP) proverà a opporsi all'altro 'galletto' Adrian Mannarino (27imo). Nessuna azzurra invece si è qualificata di diritto al main draw, mentre sono 4 le ragazze che hanno ottenuto una wild card. Al primo turno Sara Errani (76ima WTA) sfida l'ungherese Timea Babos (41ima). Roberta Vinci (168ima WTA), che chiuderà la sua carriera proprio agli Internazionali 2018, e Camilla Rosatello (274ima WTA) attendono invece avversarie provenienti dalle qualificazioni. Sorteggio molto duro per Francesca Schiavone (262ima WTA) alla sua ventesima partecipazione al Foro (wild card speciale per lei): la milanese affronterà la slovacca Dominika Cibulkova (34ima). Proveranno a centrare un posto nel main draw gli altri 10 azzurri impegnati nelle qualificazioni: 5 uomini (Thomas Fabbiano, Filippo Baldi, Salvatore Caruso, Liam Caruana e Andrea Pellegrino) e 5 donne (Camila Giorgi, Martina Trevisan, Deborah Chiesa, Anastasia Grymalska e Federica Di Sarra). Sentirà parecchia pressione la Giorgi che non è ancora sicura di un posto nel tabellone principale, nonostante sia l'azzurra col miglior ranking WTA.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti