ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùcavi terrestri

Terna stringe sul riassetto della controllata Brugg Cables

L’operazione porterà alla nascita di una holding e di due società operative. Il cfo e presidente esecutivo della controllata svizzera Scornajenchi: «Ci siamo portati in casa competenze cruciali per il nostro futuro»

di Celestina Dominelli

Nuovo piano Terna a novembre per accompagnare il cambiamento

L’operazione porterà alla nascita di una holding e di due società operative. Il cfo e presidente esecutivo della controllata svizzera Scornajenchi: «Ci siamo portati in casa competenze cruciali per il nostro futuro»


3' di lettura

Il prossimo passo sarà una scissione che porterà alla nascita di una holding, controllata al 100% da Terna, e di due società operative: la prima dedicata ai fabbisogni interni del gruppo guidato da Stefano Donnarumma, anche questa sotto il controllo di Terna, e l’altra concentrata sullo sviluppo di nuove soluzioni per il mercato. Così, una volta completato questo step, l’integrazione in Terna di Brugg Cables, uno dei principali operatori del Vecchio Continente nel settore dei cavi terrestri, rilevato...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti