sisma nel nord italia

Terremoto avvertito in provincia di Milano. Scossa di magnitudo 3.9, nessun danno

L'epicentro del terremoto è stato identificato un chilometro a nord di Trezzano sul Naviglio, a una profondità di 8 chilometri. Si tratta del più forte sisma con epicentro nel milanese degli ultimi 500 anni

Terremoto Milano, Ingv: scossa senza precedenti negli ultimi 500 anni

1' di lettura

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 è stata registrata in provincia di Milano alle 16.59. La scossa, confermata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia è stata avvertita nel capoluogo lombardo anche ai piani bassi delle case. L'epicentro del terremoto è stato identificato un chilometro a nord di Trezzano sul Naviglio, a una profondità di 8 chilometri. La scossa non avrebbe causato danni a persone o cose, hanno reso noto dopo i primi accertamenti i vigili del fuoco. Al momento sono segnalati solo alcuni interventi per lo sblocco di porte uscite fuori asse.

Nonostante questo, secondo Lucia Luzi, a capo della sezione di Milano dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), si tratterebbe del più forte terremoto con epicentro nel milanese degli ultimi 500 anni.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti