ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùNessun danno

Terremoto, due forti scosse al largo delle isole Eolie, nel mare Sicilia

Il primo sisma, di magnitudo 3.6, è stato registrato tra Lampedusa e Linosa, il secondo, di magnitudo 3.8, a largo dell’Eolie.

Isole Eolie. (Adobe Stock)

I punti chiave

1' di lettura

Due forti scosse di terremoto sono state registrate in mare a nord e a sud della Sicilia. I due eventi, che sono stati avvertiti nettamente dalla popolazione, non hanno causato danni a cose o persone. Il primo sisma, di magnitudo 3.6, è stato registrato alle 12.40 nel tratto di mare compreso tra Lampedusa e Linosa ad una profondità di 10 chilometri. Il secondo, alle 13.57, di magnitudo 3.8 è stato rilevato a largo dell’Eolie a una profondità di 11 chilometri.

Nessun danno

I due ipocentri sono stati localizzati dalla sala operativa dell’Ingv. «In molte zone di Lampedusa e Linosa - ha detto il sindaco di Lampedusa, Totò Martello - abbiamo avvertito chiaramente la scossa di terremoto avvenuta questa mattina, ma al momento non si registrano danni né problemi per le persone, se non la comprensibile paura da parte di alcuni cittadini».

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti