consulenti finanziari

Terzo mandato per Carla Rabitti Bedogni alla guida dell’Ocf

di Gianfranco Ursino


default onloading pic
(Imagoeconomica)

2' di lettura

La Professoressa Carla Rabitti Bedogni è stata confermata per il terzo mandato consecutivo presidente dell’Ocf, l’Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari. L’ufficialità è arrivata dopo la riunione dell’assemblea dell’Organismo che si è tenuta oggi presso la sede romana dell’Ocf.

Marco Tofanelli è stato confermato vicepresidente in rappresentanza dei soggetti abilitati (Abi e Assoreti) e le società di consulenza finanziaria (Scf). mentre per gli iscritti nelle sezioni dell’albo riservate alle persone fisicheè stato designato vicepresidente Maurizio Donato (Anasf) che ha preso il posto di Elio Conti Nibali (ex presidente Anasf).

Dopo le schermaglie degli ultimi mesi, senza sorprese gli associati hanno quindi ratificato l’intesa sui nomi raggiunta nei giorni scorsi. L’assemblea ha nominato consiglieri Drago Biafore, Guido Pagani, Rosario Pietro Di Pietro, Alberto Forti (Anasf), Pier Luigi Sappa, Angela Maria Carozzi, Rossella Martino e Roberto Brega (Assoreti), Francesca Palisi (Abi), insieme a Cesare Armellini (Nafop), Massimo Scolari (Ascofind) e Giuliano Xausa (Assonova-Fabi). Tre associazioni, quest’ultime, che per la prima volta entrano nel direttivo dell’Ocf per rappresentare rispettivamente i consulenti finanziari autonomi, le società di consulenza finanziaria e i consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede (in questo caso Assonova affiancherà l’Anasf).

Da segnalare, infine, l’incremento dei consiglieri di Assoreti da 2 a 4, mentre l’Abi scende da 2 a 1, almeno sulla carta. Le nomine di Angela Maria Carozzi e Rossella Martino in quota Assoreti, sono state decise di intesa con l’Abi.

Sulla scia del crescente numero di dipendenti bancari iscritti nella sezione dei consulenti abilitati all’offerta fuori sede è lecito comunque attendersi un progressivo aumento del peso dell’Associazione Bancaria Italiana all’interno dell’Ocf. Nuovi equilibri in seno al direttivo dell’Organismo, su cui entra in gioco anche il ruolo di Assonova che adesso affiancherà l’Anasf per rappresentare i consulenti finanziari legati a banche e reti .

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...