NON PROFIT

Terzo settore, venerdì 26 marzo il Focus del Sole 24 Ore sul Registro unico

Rush finale per l’adeguamento degli statuti. Enti alle prese con le scelte da effettuare

Terzo settore, ecco come funzionerà il registro unico

I punti chiave

  • Rush finale per la partenza del Runts, il Registro unico nazionale del Terzo settore, che partirà entro la prima metà dell’anno
  • Gli enti devono devono adeguare i propri statuti entro il 31 maggio
  • Tutte le novità sotto la lente degli esperti del Sole 24 Ore nel Focus di Norme&Tributi di venerdì 26 marzo in vendita a 0,50 euro in più oltre il prezzo del quotidiano

1' di lettura

Rush finale per la partenza del Runts, il Registro unico nazionale del Terzo settore, che partirà entro la prima metà dell’anno. Per farsi trovare pronti all’appuntamento, gli enti devono pensarci già adesso, in modo da adeguare i propri statuti entro il 31 maggio.

Ma anche questo termine va interpretato, come fanno gli esperti del Sole 24 Ore con il Focus di Norme&Tributi di venerdì 26 marzo - in vendita a 0,50 euro in più oltre il prezzo del quotidiano - dedicato proprio a come organizzare l’avvio definitivo del Registro unico nazionale del Terzo settore (Runts), che approfondisce tutti gli altri aspetti delle novità in arrivo, distinguendo tra le varie tipologie di ente: dalle organizzazioni di volontariato alle imprese e cooperative sociali.

Loading...

Per approfondire

Terzo settore, doppio regime per i finanziamenti agli enti con rilevanza locale

Leggi l’articolo

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti