BEV

Tesla Cybertruck, Joplin (Missouri) si candida per ospitare la fabbrica del pick-up-elettrico

default onloading pic
(AFP)


2' di lettura


La piccola città di Joplin nel Missouri (USA) sta cercando di attirare Tesla per costruire al confine con l'Oklahoma e il Kansas la nuova fabbrica di produzione del Cybertruck che Musk ha recentemente dichiarato essere nei progetti. La cittadina del Missouri ha offerto al produttore di auto elettriche 1 miliardo di dollari di incentivi e un sito di 1.042 acri con uno sconto del 50% oltre a una riduzione fiscale del 100% per 12 anni e varie altre agevolazioni. La città che ospita un paio di impianti di produzione di batterie, ha fatto pervenire la proposta direttamente a Musk dal presidente della camera di commercio Toby Teeter che ha fatto appello al Ceo di Tesla con un Twitter.
L'offerta di Joplin punta in particolare sul costo del lavoro, ritenuto significativamente inferiore rispetto ad altre papabili città come Austin in Texas o la vicina Nashville nel Tennessee con compensi medi orari di 27,86 dollari. I rappresentanti di Joplin hanno calcolato che aprendo la fabbrica nella cittadina del Missouri Tesla sarebbe in grado di risparmiare 75 milioni di dollari all'anno sui salari rispetto a quanto pagherebbe nelle altre città “in lizza”.

L'obiettivo di Tesla con il Cybertruck è mettere in crisi un settore che almeno negli Usa è molto gettonato, il pick-up di Ford l'F150 è la vettura più venduta e dunque redditizio con un modello completamente fuori dagli schemi, forse troppo almeno per i nostri standard ma sicuramente di rottura.

Loading...

Dopo aver studiato a lungo gli utilizzatori di questi mezzi con il cassone al seguito Tesla ha deciso che era venuto il momento di cambiare anche in fatto di prezzi, annunciati dallo stesso Elon Musk.

Si partirà da 40.000 dollari per la versione Single Motor a trazione posteriore, per arrivare ai 50.000 dollari della Dual Motor AWD a trazione integrale e ai 70.000 dollari della Tri Motor AWD Long Range il modello top di gamma con tre motori elettrici in grado di garantire prestazioni da autentica supercar.


Infatti nella configurazione performante il Cybertruck è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi e di toccare una velocità massima di oltre 200 km/h, offrendo fra l'altro e il dettaglio non è da poco una autonomia superiore agli 800 km nel modello di punta, mentre le altre due garantiranno comunque fra i 400 e i 500 km.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti