Zero emissioni

Tesla Model S Plaid + cancellata: l'elettrica più potente non si farà più

Elon Musk ha confermato la notizia: la Model S Plaid + non verrà prodotta

di Simonluca Pini

1' di lettura

Addio Tesla Model S Plaid +. Dopo essere stata rimossa dal configuratore, la versione da oltre 840 chilometri di autonomia è stata definitivamente cancellata. La notizia è arrivata dallo stesso Elon Musk attraverso Twitter. “La Plaid+ è cancellata. Non ce n’è bisogno, perché la Plaid è già abbastanza” ha postato il miliardario sudafricano. Anche questa volta Musk ha confermato le incredibili doti comunicative di marketing “a costo zero” dell'azienda californiana. Per quasi sei mesi si è parlato delle doti su strada della Plaid +, a partire dall'autonomia record, per la potenza di 1.020 cavalli e la accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di due secondi. Come sottolineato dallo stesso Musk, i 644 km di autonomia a disposizione della Tesla Model S Plaid sono già più che sufficienti per le necessità degli automobilisti.

Clienti rimborsati?

In attesa dell'avvio della produzione della Tesla Model S Plaid, attesa per il 3 luglio, i clienti che avevano prenotato la Plaid+ si sono iniziati a chiedere sui social se verranno rimborsati o se gli verrà proposto uno sconto per l'acquisto della versione con 644 chilometri di autonomia attesa sul mercato da inizio 2022. Il ritardo della commercializzazione, a gennaio Tesla indicava settembre come mese di arrivo sul mercato italiano, potrebbe essere una conseguenza della mancanza di semiconduttori nel settore automotive. Quello che è certo è invece come Musk sia riuscito a trasformare la cancellazione di una vettura, presentata e ordinabile, come un normale cambio di strategia.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti