PROMESSE MANCATE

Tesla Roadster 2, stop al progetto della supercar elettrica di Elon Musk

La casa californiana interrompe lo sviluppo della sportiva annunciata 3 anni fa he doveva arrivare nel 2020. Priorità a nuovi modelli come la seconda generazione di Model S

default onloading pic

La casa californiana interrompe lo sviluppo della sportiva annunciata 3 anni fa he doveva arrivare nel 2020. Priorità a nuovi modelli come la seconda generazione di Model S


2' di lettura

Tesla Roadster 2 verso l’addio? La casa californiana ha infatti sospeso il progetto della discussa supercar elettrica, per la quale furono dichiarate prestazioni mirabolanti e da molti giudicate impossibili ( da o a 100 in 1.9 secondi!, 1.000 km di autonomia con una batteria da 200 kWh). La vettura secondo i piani di Tesla doveva arrivare nel 2020. Siamo a metà dell’anno e la macchina è una sorta di ologramma.

Elon Musk ha infatti detto in un'intervista con il frontman statunitense Joe Rogan che il progetto della coupé quattro posti elettrica Roadster è stato per il momento accantonato nello sviluppo in favore di altri modelli e fra questi c’è ovviamente la Model S che ormai ha 8 anni e mostra i segni del tempo e la concorrenza, leggasi Porsche Taycan, si è fatta più aggressiva

L'intervista ha segnato la seconda apparizione di Musk sul podcast di Rogan dopo la prima del settembre 2018 con la quale Musk è diventato famoso per aver fumato pubblicamente marijuana con Rogan. Quando Rogan ha chiesto a Musk quando avrebbe potuto acquistare una Roadster, Musk ha risposto che non è in grado di fornire una data. «La Roadster è un po' come un dessert - ha detto Musk - dobbiamo prima procurarci carne, patate, verdure e roba del genere prima di pensare al dolce».

Il Ceo di Tesla ha aggiunto che al momento altre iniziative, tra cui un aumento della produzione del crossover Model Y, la costruzione della fabbrica di veicoli a Berlino e il pick-up Cybertruck, sono le priorità prima di lavorare sulla Roadster.

Tesla annunciò la coupé elettrica Roadster alla fine del 2017 e all'epoca dichiarò che l'auto sarebbe stata più veloce di qualsiasi auto stradale di serie. In seguito Musk disse che le vendite della Roadster sarebbero iniziate dopo il rilascio del restyling estetico e tecnico della Model S previsto per la fine del 2020.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti