ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTrimestrali usa

Tesla straccia le attese con il quarto profitto consecutivo, Microsoft conta sul cloud

Il gruppo di Elon Musk regge all’impatto della pandemia e vola verso l’ingresso nell’S&P 500. Per l’azienda di Nadella il cloud cresce anche se frena

di Marco Valsania

(REUTERS)

3' di lettura

Tesla e Microsoft sono state tra le società-guida a Wall Street durante la crisi da pandemia. L'una forte della sua posizione d'avanguardia nell'auto elettrica e ad alta tecnologia. L'altra con la sua crescita nelle attività cloud soprattutto per il business, dove fa diretta concorrenza ad Amazon. Adesso hanno entrambe battuto le attese di bilancio nell'ultimo trimestre, offrendo credibilità alle loro performance. Soprattutto Tesla, che nei conti ha tenuto testa a paralisi e recessioni da coronavirus: ha riportato un profitto per il quarto trimestre consecutivo e nettamente oltre ogni stima, 104 milioni di dollari pari a 2,18 dollari rispetto a 3 centesimi, mentre le entrate di 6,04 miliardi hanno lasciato nella polvere pronostici di 5,37 miliardi. Nel dopo mercato il titolo ha guadagnato il 6 per cento. Microsoft, nel suo quarto trimestre fiscale, ha riportato profitti per 11,2 miliardi, pari a utili per azione di 1,46 dollari e ricavi per 38 miliardi, entrambi migliori di previsioni ferme rispettivamente a 1,34 dollari e a 36,50 miliardi. I ricavi sono in particolare aumentati del 13 per cento. Il titolo tuttavia ugualmente ceduto il 2% nel dopo mercato, segno di qualche preoccupazione per il futuro.

Tesla

Tesla ha finora corso del 272% quest'anno in Borsa, la seconda miglior performance tra i titoli del Nasdaq 100 alle spalle della biotech Moderna, che sta sperimentando un vaccino contro il coronavirus. Con una market cap di circa 300 miliardi è ormai diventata la casa auto con la più elevata valutazione al mondo che tiene in ansia analisti e investitori: otto hanno raccomandazioni d'acquisto, 15 di vendita e 13 neutrali sulle azioni agli attuali prezzi.

Loading...

La posta in gioco per il gruppo di Elon Musk, con il bilancio del trimestre, accanto a dimostrazioni della tenuta del suo modello di business erano ulteriori, possibili premi sul mercato azionario: un nuovo profitto nel trimestre, come indicato il quarto consecutivo, garantiva infatti l'ingresso nell'S&P 500, e con questo potenziali ondate di ulteriore interesse per il titolo da parte di grandi fondi. Tra aprile e giugno l'azienda aveva già reso nota la consegna di 90.650 veicoli dopo gli 88.400 nei primi tre mesi del 2020, grazie alla riapertura della fabbrica di Shanghai.

Microsoft

L'azienda guidata da Satya Nadella è impegnata a puntare su quelli che considera i suoi punti di forza, a cominciare oggi dal cloud, e a ridimensionare invece attività meno redditizie. Cuore della performance per Microsoft è la divisione di Intelligent cloud, a cominciare dalla sua piattaforma Azure. Nell'ultimo trimestre Azure è cresciuta del 47%, anche se meno del 59% riportato l'anno scorso. L'intero business di Intelligente cloud è cresciuto del 17% a 13,37 miliardi, a sua volta meglio delle attese. La divisione Productivity and Business Processes, che comprende i prodotti Office, è cresciuta del 6% ma ha deluso, con entrate per 11,75 miliardi contro gli 11,9 attesi.

Tra le sfide aperte, a fine giugno Microsoft aveva già rivisto la sua strategia retail, annunciando la chiusura permanente dei suoi negozi fisici, 83 sedi in tutto, stimando un immediato onere straordinario di 450 milioni e rinunciando a sfidare Apple su questo terreno. I suoi vertici avevano anticipato un trimestre in frenata a causa del coronavirus. Microsoft aveva inoltre deciso una riduzione del 6% dei dipendenti della controllata LinkedIn e ulteriori tagli di mille posti altrove. Microsoft deve inoltre oggi fare i conti con una denuncia antitrust, per abuso di posizione dominante nei software, sporta da Slack in Europa.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti