ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùI nuovi «Tolc»

Test di Medicina, doppia finestra: 13-22 aprile e 15-25 luglio

Firmato il decreto con le indicazioni per le nuove prove che arrivano a ridosso dell’esame di maturità: sono ripetibili e si possono provare già in quarta superiore

di Eugenio Bruno

(IMAGOECONOMICA)

3' di lettura

Dal 13 al 22 aprile e dal 15 al 25 luglio del 2023. Sono le due sessioni in cui potranno essere effettuate le prove per il Tolc (il test online del Cisia che sostituisce il vecchio test unico nazionale). A prevederlo è il decreto ministeriale – il numero1925 del 30 novembre 2022- che detta le disposizioni per il nuovo test per l'accesso ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico di Medicina e chirurgia, Odontoiatria e protesi dentaria e Veterinaria in lingua italiana.

Le scelte del governo precedente

Le nuove prove saranno in vigore per il prossimo anno accademico, il 2023-2024. Sono state previste dalla risoluzione approvata all'unanimità il 15 febbraio scorso dalla VII Commissione parlamentare e poi attuate con il decreto ministeriale n. 1107 del 24 settembre 2022. Il Tolc–Med è per l'accesso ai corsi di Medicina e chirurgia, Odontoiatria e protesi dentaria, mentre il Tolc–Vet riguarderà l'accesso a Veterinaria. A differenza dei precedenti test di selezione le prove sono ripetibili.

Loading...

La doppia finestra

Per il 2023 è previsto un primo periodo per le prove tra il 13 e il 22 aprile. Il secondo è invece fissato tra il 15 e il 25 luglio. Una scelta voluta per evitare sovrapposizioni eccessive con lo svolgimento delle prove di Maturità. Per l'anno accademico 2024-2025 i periodi delle sessioni di svolgimento dei test saranno a febbraio e aprile 2024. Nell'ambito di queste sessioni ciascun ateneo individua i giorni e i turni di erogazione delle prove.

La decisione sulla sede

Una volta sostenuti i test i candidati possono scegliere - nel tempo a disposizione - il punteggio migliore tra quelli conseguiti nelle due sessioni ai fini dell'immatricolazione così da poter poi indicare, in ordine di preferenza, le sedi per cui intendono concorrere. I candidati potranno inserire la domanda con le proprie opzioni dal 31 luglio 2023 e fino al 24 agosto 2023, alle ore 15.00, attraverso il portale del Cineca.

Graduatoria in anticipo

La pubblicazione della graduatoria nazionale è prevista per il 5 settembre 2023, in anticipo rispetto agli anni precedenti visto che le prove si tenevano a inizio settembre. Un anticipo che ha l'obiettivo di favorire lo scorrimento della graduatoria nazionale e permettere il corretto avvio del nuovo anno accademico per il 2023-2024.
L'anticipo nella pubblicazione della graduatoria - sottolinea una nota del ministero dell’Università - sarà maggiore per l'anno accademico 2024-2025 con i periodi di somministrazione dei Tolc a febbraio e aprile 2024.I candidati potranno iscriversi ai Tolc tramite la piattaforma web del CISIA (www.cisiaonline.it).

I requisiti di partecipazione

Per le prove, sia per il Tolc–Med e sia per il Tolc–Vet, i candidati avranno a disposizione al massimo 90 minuti per risolvere i 50 quesiti previsti. I quesiti saranno distribuiti in quattro sezioni per ciascuna delle quali è previsto un tempo prestabilito: comprensione del testo e conoscenze acquisite negli studi, biologia, chimica e fisica, matematica e ragionamento.L'iscrizione al Tolc consentirà al candidato di accedere anche ai Mooc (Massive open online courses), le esercitazioni disciplinari per ogni materia contenuta nel test.

Le modalità di prenotazione

Le università dovranno consentire la prenotazione del test a partire almeno dal trentesimo giorno (cioè dal 15 marzo 2023, ndr) antecedente all'inizio del periodo di erogazione, quindi. La prenotazione sarà permessa sino al decimo giorno prima dell'inizio di ciascun periodo di erogazione.I posti a disposizione per l'ammissione ai corsi ad accesso programmato saranno stabiliti con un successivo decreto del ministero dell'Università e della Ricerca.

Ammessi anche gli studenti di quarta superiore

Ai Tolc possono partecipare gli studenti iscritti all'ultimo o penultimo anno delle scuole secondarie di secondo grado italiane o estere che consentono l'acquisizione di titolo idoneo all'accesso ai corsi universitari, oltre a tutti coloro che sono già in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado. Gli studenti che partecipino al Tolc nel 2023, in quanto iscritti al penultimo anno delle secondarie di secondo grado, potranno fare domanda per l'inserimento nella graduatoria soltanto nell'anno accademico 2024-2025.

Le informazioni ulteriori

Sul sito dedicato all'accesso programmato (https://accessoprogrammato.miur.it/2022/) tutti gli studenti potranno trovare informazioni e strumenti gratuiti, messi a disposizione dalle diverse sedi universitarie, come supporto all'orientamento e per il miglioramento della preparazione iniziale alle prove di selezione.

Scuola, tutti gli approfondimenti

La newsletter di Scuola+

Professionisti, dirigenti, docenti e non docenti, amministratori pubblici, operatori ma anche studenti e le loro famiglie possono informarsi attraverso Scuola+, la newsletter settimanale de Il Sole 24 Ore che mette al centro del sistema d'istruzione i suoi reali fruitori. La ricevi, ogni lunedì nel tuo inbox. Ecco come abbonarsi

Le guide e i data base

Come scegliere l’Università e i master? Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+. Qui la guida all’università con le lauree del futuro e il database con tutti i corsi di laura

Lo speciale ITS

Il viaggio del Sole 24 Ore negli Its per scoprire come intrecciare al meglio la formazione con le opportunità di lavoro nei distretti produttivi delle eccellenze del made in Italy. Tutti i servizi

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati