ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTlc

Tim corre ancora, avanti contatti con Kkr e offerta non vincolante Cvc

Secondo Il Sole 24 Ore si dovrebbe tenere il 29 marzo un nuovo Cda di Tim per rispondere a Kkr. Inoltre, ci sarebbe interesse per il dossier Tim di altri fondi come Apax Partners

di Stefania Arcudi

(IMAGOECONOMICA)

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Dopo avere archiviato la settimana precedente con un rialzo superiore all'11%, Telecom Italia segue sulla stessa traiettoria, con rialzi arrivati anche a tre punti e mezzo, contro un andamento più lento per il FTSE MIB, mentre proseguono i contatti con Kkr per «acquisire le indicazioni necessarie per giudicare concretezza, attualità e attrattività della manifestazione non vincolante e indicativa di interesse» inviata a novembre scorso. Secondo Il Sole 24 Ore si dovrebbe tenere il 29 marzo un nuovo Cda di Tim per rispondere a Kkr. Inoltre, Tim, confermando le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi, ha detto di avere ricevuto venerdì scorso da Cvc un'offerta non vincolante per una quota di minoranza di una società, da costituire in caso di perfezionamento dell’operazione, nella quale sarebbero incluse le attività della divisione Enterprise di Tim (cioè connettività e servizi Ict) oltre a quelle di Noovle, Olivetti, Telsy e Trust Tecnologies.

Secondo indiscrezioni di stampa, Cvc avrebbe chiesto dieci settimane di tempo per decidere se presentare un'offerta vincolante, otto delle quali per la due diligence. «Enterprise potrà beneficiare delle gare per il polo strategico nazionale e dei progetti del Pnrr per la digitalizzazione della pubblica amministrazione (gare in assegnazione per fine giugno). Riteniamo che la parte Enterprise possa beneficiare di un multiplo più generoso rispetto alla Consumer», scrivono gli analisti di Equita. Inoltre, sempre Il Sole 24 Ore, parla dell'interesse per il dossier Tim di altri fondi come Apax Partners. «Se confermato, l'interesse di Cvc sarebbe in linea con i piani di Tim di separare la società e sbloccare il valore degli asset», aggiungono gli esperti di Intesa Sanpaolo.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti