ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTlc

Tim, grandi fondi in manovra. Per la rete l’interesse di Gip

Incontro con l'investitore: dopo Kkr un altro big guarda all'operazione. Labriola: «Azienda viva, dobbiamo vendere asset per ridurre il debito»

di Andrea Biondi e Carlo Festa

(Ansa)

4' di lettura

I fondi di investimento guardano a Tim. Inevitabile che questo accada vista la situazione dell’ex monopolista – che per bocca del suo stesso ad Pietro Labriola deve «vendere asset» per far fronte al fardello del debito che impatta sui conti dell'azienda – e visto tutto l'attivismo che c'è attorno al progetto di riordino che vede in prima linea la questione rete.

E così, dopo Kkr anche Gip, fondo americano focalizzato sulle infrastrutture, entra nell’elenco dei soggetti che hanno mostrato interesse...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti