Lavoro

Tim, migliora il clima interno. Su Kkr incontro Mise-sindacati

Un’indagine condotta insieme a Mercer evidenzia che negli ultimi tre anni sono aumentate la partecipazione che arriva all’83% e l’engagement (76%)

(Afp)

1' di lettura

Negli ultimi 3 anni, il clima interno di Tim risulta nettamente migliorato. Secondo l’edizione 2021 dell’indagine di Clima dei dipendenti del gruppo, realizzata insieme a Mercer - Sirota, che ha coinvolto gli oltre 40.000 dipendenti, è aumentato il livello di partecipazione che ha raggiunto l’83% e di engagement che ha raggiunto il 76%, 20 punti percentuali in più di tre anni fa. È stato così superato l’attuale benchmark delle aziende in Italia (73%) e quello internazionale dell’industry (75%). In una nota, l’azienda spiega che questo risultato testimonia «il grande legame che le persone Tim hanno maturato nei confronti dell’azienda, raggiunto grazie ad un piano di azioni pluriennale e a un ascolto strutturato e continuativo delle persone di Tim».

Intanto i sindacati di categoria delle telecomunicazioni Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil, hanno avviato la procedura di raffreddamento con l’azienda sulla vertenza avviata lo scorso 22 novembre, dopo l’offerta annunciata dal fondo Kkr. Nelle prossime ore ci sarà un incontro con il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti. L’avvio della procedura, spiegano i sindacati, si inserisce in un contesto di sensibilizzazione nei confronti delle istituzioni e della politica e rientra nell’ambito delle azioni intraprese a sostegno della vertenza a tutela dei perimetri occupazionali del gruppo Tim. L’avvio delle procedure, però, come spiegano i sindacati, «non rappresenta un giudizio di valore sugli indirizzi industriali realizzati». Le organizzazioni che «anche per il futuro l’adozione di piani industriali che abbiano tra gli obiettivi la difesa dell’occupazione e il rilancio industriale del gruppo.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti